Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Cattedrali dell’Andalusia: l’arte della commistione




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Andalusia

Andalucía


Le undici cattedrali dell’Andalusia rappresentano l'essenza e la storia della regione. Quando ve le troverete davanti, scoprirete che sono opere d’arte, frutto dell’incontro di culture diverse e della fusione di stili. Imbarcatevi in questo viaggio monumentale attraverso la Spagna meridionale, che vi porterà alla scoperta di luoghi unici e differenti: le cattedrali andaluse.

Gotiche, mudéjar, barocche, neoclassiche, rinascimentali, fortificate… L’Andalusia possiede undici cattedrali, tutte magnifiche, che rappresentano una sintesi delle diverse culture che nel corso del tempo si sono avvicendate su questo territorio della Spagna meridionale. Conoscendole non solo avrete l’opportunità di ammirare brillanti esempi di diversi stili artistici, ma potrete anche scoprire la grande ricchezza storica dell’Andalusia e alcune delle sue città più importanti. State pensando di trascorrere delle vacanze di arte e cultura? Accettate allora questa proposta e godetevela senza fretta.

Grandiose e splendide

Siviglia può essere un buon punto di partenza per questo percorso. La sua Cattedrale è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO ed è l’edificio gotico più grande d’Europa. Date le dimensioni, la sua costruzione fu un’autentica sfida e fu portata a termine in un periodo di 106 anni. Resterete immediatamente colpiti dalla sua monumentalità, sia all’interno che all’esterno. E non potrete lasciare la città senza prima salire sulla Giralda, la torre araba dell’antica moschea sulla quale la cattedrale fu edificata.

Ma è a Cordova, a 142 chilometri da Siviglia, che l’incontro di arte cristiana e musulmana produce un complesso davvero unico nel cuore del centro storico: la Moschea Cattedrale. In mezzo alla costruzione islamica più splendida eretta in Occidente, tra colonne, mosaici e archi califfali, vedrete apparire gli elementi gotici e barocchi della Cattedrale, con cupola rinascimentale, pala d’altare maggiore di marmo e i favolosi stalli del coro in mogano.

Armonia di stili

A 140 chilometri da Cordova si trova la Cattedrale rinascimentale di Jaén: una struttura che è servita anche da modello architettonico in America Latina. A meno di 40 minuti in automobile, poi, la Cattedrale di Baeza presenta lo stesso stile artistico, compresi gli elementi gotici e mudéjar. Insieme agli altri edifici rinascimentali della località è iscritta nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Dopo aver percorso 218 chilometri, resterete sicuramente sorpresi dalla Cattedrale di Almería, che è di tipo fortificato. Le linee gotiche degli interni contrastano con l’aspetto solido dei muri, le merlature e i torrioni esterni, costruiti anticamente per difendersi dai pirati.

E ancora c’è altro da vedere a meno di due ore di distanza, a Granada. Sapete che la sua Cattedrale è considerata la prima chiesa rinascimentale spagnola? Osservatela con attenzione perché è una delle migliori espressioni di questo stile artistico. Inoltre la facciata principale è un capolavoro del barocco. A soli 65 chilometri, la Cattedrale di Guadix rappresenta un bell’equilibrio di gotico, barocco e rinascimento. Come la Cattedrale di Malaga, che si trova a 125 chilometri da Granada. È popolarmente conosciuta come La Manquita, perché le mancano la rifinitura della facciata principale e la torre sud a causa dell’interruzione dei lavori di costruzione che durarono tre secoli.

Molto da ammirare

Un percorso di 250 chilometri vi permetterà di scoprire l’aspetto neoclassico della Cattedrale di Cadice, che con il suo colore bianco e la cupola dorata segna il paesaggio di questa città costiera. A mezz’ora di viaggio invece vi attendono i tratti barocchi della Cattedrale di Jerez de la Frontera e la torre mudéjar, che compongono uno dei complessi di maggiore bellezza della località. E a 96 chilometri da Siviglia, non perdetevi l’eleganza e la semplicità della Cattedrale di Huelva, in stile coloniale.

Questo percorso monumentale è un esempio dell’enorme varietà e della ricchezza culturale che potrete trovare in Andalusia. Non esitate, tornate nel sud della Spagna tutte le volte che volete.





Da non perdere