Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Castiglia La Mancia, un’avventura per i vostri figli




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Castiglia - La Mancia

Castilla-La Mancha


State pensando a un viaggio da fare in compagnia dei vostri figli? O meglio: vi immaginate di poter regalare loro le vacanze che hanno sempre sognato? Sarebbe un viaggio semplicemente indimenticabile per tutta la famiglia. Volete provare? Proponetegli di essere i protagonisti della storia che vi stiamo per raccontare, ma attenzione, appena la sentiranno non potrete più tirarvi indietro: sarete obbligati a partire.

C’era una volta un bambino appassionato di tecnologia, convinto che non ci fosse niente di meglio che trascorrere tutto il giorno a giocare con i videogame con gli amici. Un giorno i genitori lo portarono in vacanza in un luogo dove non ci sarebbero stati né i suoi amici né i suoi giochi. Credeva che si sarebbe annoiato, ma finì per diventare il più grande degli esploratori. Conobbe nuovi territori, vide animali che non aveva mai visto prima, imparò l’arte di orientarsi nei boschi, salì su un fuoristrada e praticò sport d’avventura. Scoprì la Castiglia La Mancia, una regione situata nel cuore della Spagna.

Questa storia è assolutamente reale, perché la Castiglia La Mancia per i bambini significa scoprire la natura. Tutto è pensato proprio per loro. Gli itinerari tradizionali sono integrati da attività speciali, come giornate micologiche, fotografiche, dedicate al disegno artistico o a spettacoli naturali inimmaginabili, come il bramito del cervo durante la stagione degli amori, l’arrivo delle gru cenerine o la presenza dell’avvoltoio monaco sui Monti di Toledo.

Esplorare i parchi nazionali di Cabañeros e delle Tablas de Daimiel, o parchi naturali come quello delle Lagune di Ruidera e dell’Alto Tajo, vi permetterà di conoscere una fauna in pericolo di estinzione come l’orso bruno, la lince iberica e l’aquila imperiale.

Divertimento e massima azione

Proponetegli anche una missione: diventare esploratori nelle campagne di una delle cinque province della Castiglia La Mancia (Albacete, Ciudad Real, Cuenca, Guadalajara e Toledo), perché tutte offrono gare di orientamento per bambini dai 3 ai 14 anni. Una vera sfida per i più piccoli, che si divertiranno apprendendo e si sentiranno autentici avventurieri.

E se avranno ancora voglia di azione, ecco altre proposte. Un circuito di quad a Buendía (Cuenca) e di kart a Cabanillas del Campo (Guadalajara), itinerari su fuoristrada o a cavallo, parchi acquatici e laghi per fare immersioni nei dintorni del parco naturale delle Lagune di Ruidera.

L’apprendimento più divertente

Anche le visite culturali lasceranno un bel ricordo nei vostri figli, che saranno di nuovo i protagonisti. Ad Albacete potranno partecipare alle aule di energia e fare pratica con il supporto di materiale audiovisivo e modelli su scala nei parchi eolici della sierra di Higueruela. A Ciudad Real, potranno scoprire il mondo dell’investigazione presso il Museo del Detective, situato a Torre de Juan Abad, o la magia dei mulini nel Museo dei mulini a vento, dove è possibile vederli in funzionamento ogni prima domenica del mese. A Cuenca, parteciperanno a seminari di creazione artistica, con le nuove tecnologie del Museo Internazionale di Elettrografia. Infine scopriranno come si divertono i bambini in tutto il mondo, o come si divertivano nel passato, attraverso l’esposizione di oltre 5000 giocattoli nel Museo del Giocattolo della Castiglia La Mancia.

Spazio anche per il relax

Pensate di avere qualche problema a sostenere il trepidante ritmo dei vostri figli esploratori di un mondo nuovo? La Castiglia La Mancia vi viene incontro con proposte più rilassanti per il divertimento di tutti. Ad esempio un viaggio su un trenino attraverso il centro storico di Toledo e lungo le panoramiche rive del fiume Tajo. E per terminare la giornata, l’alternativa ideale è riposare sotto un cielo stellato. Ma se preferite un punto di vista più scientifico, non dimenticate di visitare il Planetario di Cuenca o il Centro Astronomico di Yebes.

Siete ancora incerti sulla meta da scegliere per le prossime vacanze in famiglia? Raccontate questa storia a vostro figlio e sicuramente vi toglierà ogni dubbio. Mamma, voglio fare l’esploratore!

Per organizzare tutte queste attività potrete richiedere la collaborazione degli uffici turistici della Castiglia La Mancia.





Da non perdere