Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Le Canarie, dove i bambini vogliono sempre tornare




Localizzazione

Comunità Autonoma:
Canarie

Canarias


Quando ci torniamo? Questa è la domanda dei bambini quando partono dalle Canarie: vogliono di nuovo andare a trovare i delfini, cavalcare un cammello, lanciarsi un’altra volta da scivoli giganteschi, scoprire ancora il bosco di Garajonay o vedere da vicino un vulcano. E sapete qual è la cosa più bella? Che anche voi ci vorrete tornare, per godere del sole e delle lunghe giornate in spiaggia, che nelle sette isole delle Canarie sono possibili tutto l’anno.

Le Canarias sono sempre una destinazione privilegiata, grazie ai 22 gradi centigradi di temperatura media annuale, alle spiagge e all’incredibile varietà di paesaggi naturali. Ma è per chi viaggia con i bambini che le Canarie risultano particolarmente attraenti. Basta raccontare ai bambini qualcuna delle attività che li aspettano sulle isole perché si convincano che si tratterà di una vacanza indimenticabile. Provate con queste:

Conosceranno nuovi animali davvero simpatici. Potranno per esempio montare a cammello, per attraversare spiagge e territori vulcanici. Un consiglio: il deserto a fianco della spiaggia (Maspalomas, a Gran Canaria). Sapevate che l’asino rischia l’estinzione? È possibile conoscerlo in una fattoria che si trova sulla spiaggia di Las Américas (Tenerife). Cosa mangiano i caimani o le lucertole giganti? Gli stessi bambini potranno scoprirlo nei parchi, come Palmitos Park e Cocodrilo Park, tutti e due a Gran Canaria; oppure nel Centro per il recupero delle lucertole giganti di El Hierro.

Visiteranno la casa dei delfini. Da Tenerife e da Gran Canaria vengono infatti organizzate escursioni per avvicinarsi all’habitat naturale di questi cetacei, che oltretutto accolgono sempre le visite con salti e acrobazie. Volete conoscere l’ecosistema marino? In alcune isole, per esempio a Lanzarote, si possono fare safari sul fondo del mare, in sommergibile.

Ballare con i pinguini. A Tenerife, quando il sole splende e fa caldo, è una giornata perfetta per andare a trovare i pinguini. Si possono vedere nello zoo di Loro Parque, dove insieme alle orche, agli oranghi, ai giaguari, alle tigri e ai pappagalli vivono tantissimi pinguini, che vi faranno ridere con il loro balletto.

Nuoteranno come pesci rimanendo ore in acqua, in uno dei tanti parchi acquatici delle Canarie. Ricordiamo il Siam Park, a Tenerife, uno dei più grandi d’Europa; l’Aquapark, a Lanzarote; Aqualand, a Gran Canaria; oppure l’Oasis Park, a Fuerteventura. Proprio su quest’isola si può approfittare del vento per far volare un aquilone sulla spiaggia insieme ai bambini.

Faranno gli esploratori, nel bosco del Parco Nazionale di Garajonay, a La Gomera, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO; tra i vulcani e i campi di lava nel Parco Nazionale del Timanfaya, a Lanzarote, oppure nel Parco Nazionale del Teide, a Tenerife, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO; o tra i paesaggi unici delle isole diEl Hierro e La Palma, dichiarate Riserve della Biosfera.

Faranno gli astronomi e gli scienziati, durante le visite agli osservatori astronomici di Roque de los Muchachos, a La Palma, o del Teide, a Tenerife. Per continuare a imparare divertendosi, consigliamo il Museo delle Scienze e del Cosmo di Tenerife e il Museo Elder della Scienza e della Tecnologia, a Gran Canaria. Entrambi potranno soddisfare la curiosità dei più piccoli, sono musei pensati proprio per farli partecipare.

Saranno giganti per un giorno a Pueblo Chico, Tenerife, un parco tematico che rappresenta tutte le Canarie in miniatura e che permette di passeggiare tra i modellini dei monumenti e delle città delle isole.

Queste sono solo alcune delle attività per bambini che si possono trovare nelle Canarie, ma ce ne sono molte altre: guidare un kart, praticare sport acquatici, vivere nel Far West del Parco Sioux City di Gran Canaria, vedere le nuvole dall’alto, dai belvedere situati sulle cime delle montagne, andare in spiaggia… Consultate gli uffici del turismo dell'isola che state visitando per trasformare le vostre vacanze con la famiglia in un viaggio indimenticabile. Se questo articolo vi è sembrato interessante, potete ottenere ulteriori informazioni consultando: Balena in vista!!





Da non perdere