Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Impianti termali dei Pirenei, sci e benessere sulla neve




Arriva l'inverno e la stagione perfetta per sciare sulle piste dei Pirenei, nel nord-est della Spagna, una terra spettacolare di alte cime e profonde valli. E se dopo una divertente giornata dedicata allo sport vi proponessimo di rilassarvi immersi nelle piacevoli acque delle terme più vicine? Non sarebbe una combinazione perfetta?

Siamo certi che lasciarsi curare dalle acque medicinali degli impianti termali situati in piena montagna risulterà un’esperienza piacevole. Vi invitiamo perciò a farlo nella zona dei Pirenei, dove si trovano numerose stazioni di sci nordico e alpino con impianti di altissima qualità. Indichiamo di seguito le piste più vicine a ognuno dei centri termali. Scegliete la destinazione che preferite.

Se scegliete l’Aragona...

Huesca (in Aragona) è una delle zone dei Pirenei che riunisce idealmente riposo e divertimento. Tra i numerosi centri termali, due si distinguono perché si trovano nei pressi di famose stazioni sciistiche. Il primo è il complesso delle Terme di Baños de Benasque (a Benasque). Situato nel cuore della vallata e circondato da un bosco di pini neri e betulle, le sue installazioni comprendono una piscina termale, idromassaggio e getti d’acqua semplici e scozzesi. E il meglio è che dopo essersi rilassati in questo centro, si può raggiungere la stazione di sci nordico Llanos del Hospital, sempre a Benasque, o a quella di Cerler, a soli sei chilometri, che vanta le cime più alte di queste montagne.

Il secondo è il centro termale delle Terme di Panticosa Resort (Panticosa), vicino al quale si trova la splendida stazione sciistica di Panticosa Los Lagos e quella di Formigal, a soli 15 chilometri e con 130 chilometri di piste da sci. Il soggiorno nelle terme sarà davvero rigenerante, non solo perché è circondato da cime oltre i 3000 metri, ma anche perché i moderni impianti comprendono bagni termali, bagni di bolle, doccia con massaggio, piscina termale, doccia Vichy e bagno turco.

Anche se queste sono le terme più vicine agli impianti sciistici, a Huesca si trovano altre importanti stazioni come Candanchú, Candanchú (Fondo) e Astún, così come un altro centro termale, già ai confini dei Pirenei, da non perdere assolutamente: quello di Vilas del Turbón.

Se scegliete la Catalogna...

A est dell’Aragona, i Pirenei si estendono nella provincia di Lleida, in Catalogna. Qui si trovano altri due centri termali di prim’ordine. Innanzitutto, quello di Sant Vicenç (a Els Banys de Sant Viçens). Vi conquisterà, non solo perché si trova a 20 chilometri dalla stazione sciistica di Lles, ma anche perché è possibile dimenticare lo stress e ritrovare la bellezza grazie ai trattamenti di paraffina, parafangoterapia, impacchi di argilla e alghe, shiatsu.

Il secondo centro termale consigliato nella provincia di Lleida è quello di Caldas de Boí (a Barruera), a otto chilometri dalla stazione di sci alpino Boí Taüll Resort. Soggiornare in uno degli alberghi del complesso è un’esperienza indimenticabile. Non solo perché si trova nel cuore del Parco Nazionale di Aigüestortes i Estany de Sant Maurici ma anche perché offre, oltre a un centro estetico, un centro termale con jacuzzi-spa, stufe naturali in grotte di pietra, fanghi, massaggi subacquei, docce a getti, circolari e biotermiche, piscina di riabilitazione e sala relax.

Non bisogna dimenticare che in tutta la provincia di Lleida, oltre alle stazioni sciistiche già menzionate, se ne trovano altre sempre molto rinomate, come quelle di Espot Esquí, Tavascán, Port-Ainé e Baqueria Beret .

Promozioni su misura

Grazie alla vicinanza tra i centri termali e le diverse stazioni sciistiche, alcuni di questi, come Caldas de Boí, offrono pacchetti che uniscono il pernottamento per diversi giorni nel centro termale (e nei relativi alberghi) e un abbonamento alle piste da sci. Consigliamo perciò di visitare i siti web ufficiali di ciascun centro termale per trovare le proposte più interessanti. Vi assicuriamo che il contrasto di sensazioni è assolutamente garantito. Durante il viaggio si potranno provare non solo i benefici delle acque delle terme e innamorarsi dei paesaggi, ma si potrà praticare ogni tipo di attività sulla neve, dallo sci alle escursioni sulle moto da neve o sulle slitte trainate dai cani. Il modo migliore per godersi l’inverno.

Se questo articolo vi è sembrato interessante, potete ottenere ulteriori informazioni consultando: I Pirenei spagnoli, un’enorme pista da sci I Pirenei, territorio d’avventura La Spagna, una meta ideale per imparare a sciare





Da non perdere