Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie






Localizzazione

Comunità Autonoma:
Castiglia e Leon

Provincia / Isola:
Ávila

Ávila


Avila è un invito diretto a entrare nel tunnel del tempo e sentirsi un autentico cavaliere medievale. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità, questa città cinta da mura eppure aperta offre la cornice perfetta per gustare un’atmosfera tutta medievale. Trascorrete qualche giorno senza fretta e lasciate che le pietre delle sue strade vi sussurrino i loro segreti, le storie e le leggende.

Durante la visita scoprirete che la monumentale Avila racchiude in sé più città differenti. I vari momenti della giornata vi mostreranno le molteplici e ricche sfumature del sapore antico che trasmettono i monumenti e le strade; vi sorprenderete anche vedendo il dinamismo dei mercati e le piazze, la serenità delle chiese e dei conventi, l’allegria della vita universitaria e la tranquillità dei paesaggi lungo il corso del fiume che la circonda, l’Adaja.

Sicuramente il simbolo indiscutibile di questa città situata nel sud della Castiglia e León sono le mura di cinta dell’XI secolo. Le merlature sono qualcosa di più che la memoria di un trascorso difensivo di fortezza di frontiera, perché ne custodiscono anche l’enorme ricchezza culturale e accompagnano il viaggiatore che passeggia lungo le sue secolari stradine. Per conoscere Avila vi suggeriamo di passeggiare lungo le mura di cinta, circondandola e attraversandone archi e porte. Questo è il modo migliore di scoprire gli angoli della città. Potrete sentirne gli echi della storia, l’onore e l’orgoglio degli antichi abitanti, lo sforzo di chi l’ha costruita e il valore di chi l’ha difesa.

Inoltratevi per i percorsi che offrono le mura. Vi mostreranno anche gli ingegnosi elementi difensivi, bellissimi particolari architettonici e vedute magnifiche dall’Adarve. Lasciatevi mostrare gli splendidi palazzi rinascimentali addossati. Fatevi condurre, attraverso l’impressionante porta dell’Alcázar, alla piazza del Mercato Grande o alla Cattedrale, la più antica del gotico spagnolo, la cui estremità è ricavata all’interno della cinta muraria.

Sui vostri passi vi attendono straordinarie chiese romaniche, affascinanti angoli medievali e un’infinità di altri tesori. Il belvedere dei Cuatro Postes è una tappa obbligata, soprattutto di notte: la veduta notturna sulla città illuminata è sensazionale.

I mesi da giugno a settembre sono ideali per visitare Avila, perché tutti gli anni, in questo periodo, il centro storico si trasforma in uno scenario medievale che accoglie le Giornate medievali, il mercatino, la Ronda delle Leggende e il teatro sulle mura. Rivivrete un periodo straordinario e magico in questo luogo monumentale, leggendo senza fretta sulle sue pietre intere pagine di storia. Un’esperienza unica che vi trasporterà in un’epoca leggendaria.




Da non perdere