Se visitate Madrid e siete amanti della cultura, vi suggeriamo 11 itinerari a tema che vi aiuteranno a scoprire quali sono le opere fondamentali legate all'arte e alla scienza custodite nella capitale spagnola. Ci sono 101 opere ad attendervi in musei e biblioteche.

Scienza e arte camminano insieme molto più spesso di quanto possa sembrare. Ad esempio un dipinto può contenere numerosi riferimenti medici, mentre uno strumento di misurazione come un orologio o un astrolabio può possedere un meccanismo di precisione e un accurato disegno artistico. Coordinato dall'Istituto di Storia del Consiglio Superiore delle Ricerche Scientifiche (CSIC), il progetto "101 capolavori: arte e scienza nei musei e nelle biblioteche di Madrid" vi invita a scoprire questi legami mediante un centinaio di opere rappresentative del patrimonio storico e scientifico della Comunità di Madrid.

Le 101 opere distribuite tra diverse istituzioni della regione di Madrid sono organizzate in 11 itinerari a tema: I volti delle scienze, Il cosmo, Il corpo umano, Viaggio e comunicazioni, Spazi del sapere, La misurazione del mondo e del tempo, Esotismi, Infrastrutture e urbanismo, Ingegneria e tecnica, La biodiversità e Cultura libresca. Questi itinerari vi condurranno attraverso molti spazi emblematici riservandovi scoperte e curiosità sorprendenti.

Grande diversità

Il catalogo delle opere selezionate è molto vario e comprende dipinti, disegni, ma anche ceramiche, orologi, libri e mobili. Si segnala in particolare il magnifico globo celeste di Coronelli del Museo Navale e la sfera armillare dorata della Biblioteca del Monastero Reale dell'Escorial, l'unica conosciuta delle due che Antonio Santucci realizzò per Ferdinando I de' Medici. Inoltre potrete ammirare quadri singolari come il "Concerto d'uccelli" di Snyders, nel Museo del Prado, "La Primavera" di Arcimboldo, all'Accademia Reale di Belle Arti di San Fernando, o il "Canal Grande da Campo San Vio" del Canaletto, presso il Museo Thyssen-Bornemisza. Ma c'è spazio anche per opere come la grande vetrata della Sala delle Collezioni del Museo Geominerario o il soffitto della Stazione Delicias, sede attuale del Museo Ferroviario e uno degli esempi più significativi dell'architettura del ferro del XIX secolo. Naturalmente in questa selezione scientifico-artistica non possono mancare i Codici di Madrid I e II di Leonardo da Vinci, conservati presso la Biblioteca Nazionale Spagnola. Per ulteriori informazioni sui 101 oggetti selezionati, la loro importanza, la localizzazione sulla cartina, il luogo in cui si trovano, ecc. vi invitiamo a visitare il sito web del progetto (www.101obrasmaestras.com). È inoltre possibile scaricare una guida completa in formato elettronico con le opere in spagnolo e in inglese.



Ulteriori informazioni



Ti sono state utili queste informazioni?






X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaCordovaLa CoruñaValenciaCadiceGranadaCantabriaCáceresMurciaAlicanteLleidaPontevedraLa RiojaCastellón - CastellóAsturieGuipúzcoa - GipuzkoaVizcaya -BizkaiaGironaLugoHuescaToledoBurgosÁlava - ArabaJaénTarragonaAlmeríaHuelvaÁvilaLeónSaragozzaSegoviaTeruelSalamancaCiudad RealValladolidBadajozCuencaNavarraZamoraPalenciaOrenseAlbaceteGuadalajaraSoriaCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro