Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Gli Uffici Spagnoli del Turismo di Milano e di Roma vi presentano le ultime notizie sul turismo in Spagna

Uno dei principali eventi culturali a Madrid è  “Il legato Casa de Alba. Mecenatismo al servizio dell’arte”, la mostra più completa della collezione privata della Fondazione Casa de Alba finora realizzata, aperta dal 30 novembre 2012 al 31 marzo 2013. Presso il complesso culturale CentroCentro saranno esposti oltre 150 pezzi del ricco patrimonio della famiglia Alba, una delle famiglie nobili più importanti della storia politica e culturale della Spagna. Un catalogo eccezionale di opere, tra cui gioielli, quadri di Goya, Tiziano, Rubens, Ingres, Renoir, lettere manoscritte di Cristoforo Colombo e una prima edizione di Don Chisciotte. Il dipinto più emblematico e riconoscibile è senz’altro La duquesa de Alba de blanco, ritratta da Francisco de Goya nel 1795. www.centrocentro.org

Con la mostra “Encuentros con los años 30”, aperta dal 3 ottobre 2012 al 7 gennaio 2013,  il Museo Reina Sofía si unisce alla commemorazione per il 75º anniversario della realizzazione di Guernica (1937) da parte di Pablo Picasso, uno dei fiori all’occhiello della sua collezione. La mostra occupa una superficie di 2.000 metri quadrati e si compone di oltre quattrocento opere dei più importanti artisti del secolo XX: oltre a Picasso, Joan Miró, Yves Tanguy, Moholy-Nagy, Man Ray, Max Beckmann, Robert Delaunay, André Masson, Piet Mondrian, Wassily Kandinsky, Luis Buñuel, Joaquín Torres-García, e Mario Sironi, tra i tanti, evidenziando in particolare le connessioni tra gli artisti e i momenti di eclettismo stilistico. www.museoreinasofia.es

Inizierà il 23 dicembre e durerà sino al 29 marzo 2013 “De Cajón!” il festival di flamenco più importante di Barcellona, che include tutte le discipline del genere. Iniziato nel 2006 con nomi di riferimento come Paco de Lucía, Los Farruco, Estrella ed Enrique Morente, José Mercé e Diego El Cigala, è un appuntamento imprescindibile per tutti gli amanti del flamenco.  www.theproject.es/festivales_detalle.php?idfestival=52

La Fondazione Bancaja presenta la mostra “Andy Warhol Superstar”, in programma presso il Centro Culturale Bancaja di Valencia fino al prossimo 5 gennaio. La mostra offre l’opportunità di fare un percorso nell’opera grafica di Andy Warhol attraverso una selezione di 63 opere dell’artista nordamericano, provenienti dal Museo Andy Warhol di Pittsburgh, fondo di riferimento mondiale per l’opera di Warhol. http://obrasocial.bancaja.es/cultura/exposiciones/andy-warhol-superstar.aspx

Alla scoperta di Saragozza con il Bus Turistico. Un percorso di 12 tappe permette di vedere alcune delle attrazioni più rappresentative della città, salendo e scendendo a piacimento dall’autobus. È disponibile un sistema di auricolari con traduzione simultanea in varie lingue per ascoltare le spiegazioni e il racconto di aneddoti sui luoghi della visita. www.zaragoza.es/turismo

Dopo il successo dell’edizione 2012, intitolata Monacatus e ospitata presso il Monastero di San Salvador di Oña (Burgos), la storica mostra “Le età dell’uomo” sara ospitata ad Arévalo, in provincia di Avila, per la nuova edizione 2013. La mostra si svolge dal 1998 nelle più suggestive cattedrali della Castiglia e Leon per far conoscere le principali opere d’arte sacra custodite nelle chiese e nei monasteri castigliani. www.lasedades.es

L’Estremadura si appresta a celebrare il V Centenario della Scoperta dell’oceano Pacifico da parte di Vasco Nuñez de Balboa, esploratore nato a Jerez de los Caballeros, in provincia di Badajoz. L’“Año Balboa”, inaugurato il 29 settembre, vede un fitto programma di attività, non solo regionali ma anche nazionali e in collaborazione con lo Stato di Panama, dove Nuñez de Balboa morì nel 1519. http://balboayelpacifico.com/

Punta su Fernando Botero il Museo delle Belle Arti di Bilbao, che dall’8 ottobre al 20 gennaio presenta la mostra “Celebración”.  La mostra, arrivata in Spagna dal Palazzo delle Belle Arti del Messico, riunisce un centinaio di opere che permettono di ripercorrere tutta la carriera dell’artista, che per oltre 65 anni ha coltivato la pittura, il disegno e la scultura. www.museobilbao.com

Per scoprire l’identità più autentica di San Sebastian, non bisogna perdere la Tamborrada, la festa grande della città, che comincia a mezzanotte del 19 gennaio e continua per tutto il giorno 20. Oltre 100 tamborradas (gruppi di suonatori di tamburi) sfilano per le strade della città per festeggiare questa giornata dedicata al santo patrono. www.donostiakultura.com

Galicia,¿me guardas el secreto? (“sai tenere il segreto?”) è il nuovo marchio che sta promuovendo la regione Galizia. Si tratta di dieci pacchetti turistici ognuno costituito da una selezione di esperienze a tema, che mirano a far conoscere la regione e comunicare la sua identità più originale: Santuari magici,  Fari e spiagge selvagge,  Turismo marinaro, l’Itinerario della camelia, Sorgenti di Galizia, Passeggiando tra i vigneti, Boschi di Galizia, Patrimonio occulto, Dieci luoghi unici, Camino de Santiago. I prodotti sono acquistabili direttamente online sul sito. www.turgalicia.es