Museo Art Nouveau y Art Decó Casa Lis (Salamanca)

Scopri alcuni dei musei più interessanti della Castiglia e León


Viaggiare in Castiglia e León vuol dire provarne la rinomata gastronomia, lasciarsi abbagliare dai suoi paesaggi o dagli impressionanti monumenti, che ti lasciano sempre quella voglia di tornare. Un consiglio: una cosa che non può mancare in una gita in questi luoghi è la visita a qualcuno dei suoi più di 400 musei. Ce ne sono di tutti i tipi, alcuni veramente curiosi e specifici, come per esempio quello del miele, quello sui suoni del mondo, sugli aromi, quello delle tele medievali... Tuttavia abbiamo preparato una piccola selezione di quelli che più significativi e che ti consigliamo di scoprire in ognuna delle province della Castiglia e León:

  • Esterno del MUSAC

    La sua architettura moderna è già di per sé un richiamo. L’edificio ha infatti ricevuto nel 2007 il Premio Mies van der Rohe di Architettura Contemporanea dell’Unione Europea. La facciata esterna, con migliaia di vetri colorati, ti incanterà. E al suo interno, potrai visitare esposizioni con proposte culturali innovative.

    Visualizza

  • Museo dell´Evoluzione Umana. Foto: F.O. / MEH

    Questo museo è il complemento perfetto ad una visita dei Giacimenti della Sierra de Atapuerca, dato che qui sono esposti i famosi fossili originali che furono trovati lì di un ominide di 850.000 anni.  Una visita a questo centro presuppone un percorso attraverso la storia della presenza umana sulla terra. Un’ottima occasione per conoscere i tuoi antenati.

    Visualizza

  • Visitare questo museo di arti decorative è un’esperienza caldamente consigliata. La vista non può sottrarsi alla bellezza di questa villa, le cui vetrate si sono trasformate in una delle immagini più simboliche di Salamanca. Attraverso 19 collezioni, il visitatore potrà trovare qualsiasi tipo di opera, tra le quali spicca la collezione di bambole di porcellana francesi del XIX secolo o la mostra di criselefantini di Demetrio Chiparus o di Ferdinand Preiss.

    Visualizza

  • Esterno del Museo Spagnolo d´Arte Contemporanea. Patio Herreriano

    Questo immancabile museo è allestito all'interno di uno dei chiostri del Monastero di San Benito. Addentrarsi in questo luogo significa scoprire una collezione d’arte contemporanea spagnola che va dal 1918 fino ad oggi, e che vanta più di 1100 sculture, dipinti e opere realizzate in carta. Potrai vedere opere di artisti come Salvador Dalí, Chema Madoz, José Guerrero, Maruja Mallo, André Masson, Alberto Sánchez o Antoni Tàpies. Sempre restando a Valladolid, non possiamo non consigliarti una visita al fantastico Museo Nazionale di Scultura.

    Visualizza

  • Alcázar di Segovia

    In un viaggio alla città di Segovia non dovrebbe mai mancare la visita a questa fortezza medievale, che sembra uscita da un racconto di fate. L’ingresso completo al monumento permette non solo di addentrarsi nelle sale del Palazzo, ma anche di conoscere il Museo dell’Artiglieria e di godere della vista di Segovia dalla Torre di Juan II. Sempre a Segovia è interessante visitare anche la Casa Museo Antonio Machado, dove il poeta visse per 13 anni.

    Visualizza

  • Museo Numantino

    Il museo più importante della città di Soria è in realtà un’unione delle collezioni degli antichi musei Provincial e Numantino. Vale la pena fare una passeggiata al suo interno per imbattersi in opere come il vaso dei guerrieri e il vaso dei tori (Numanzia. I Sec.a.C.) E ovviamente il miglior modo per completare la visita e saperne di più sulla storia della zona è recarsi presso i giacimenti-musei di Numanzia, Ambrona e Tiermes.

    Visualizza

  • Villa Romana La Olmeda

    Questa Villa, scoperta nel 1968, è uno dei giacimenti archeologici più importanti del mondo romano ispanico. Ammirando la spettacolare bellezza dei mosaici perfettamente conservati si riesce a viaggiare con la mente ai tempi in cui questa mansione del Tardo Impero (IV sec. d.C.) brulicava di vita. Presso il museo archeologico di Saldaña (a sei kilometri) sono esposti oggetti ritrovati nelle rovine, come monete, stoviglie, strumenti degli artigiani...

    Visualizza

  • Museo Baltasar Lobo nella piazza della Cattedrale

    Uno degli scultori spagnoli più famosi del XX secolo ha un museo a lui dedicato, che troverai nella piazza della Cattedrale di Zamora. Qui potrai scoprire una fetta importante della sua opera, che include più di 50 sculture, disegni, fotografie, strumenti di lavoro... Un buon modo di avvicinarsi all’immagine ideale del corpo femminile che riproduceva questo artista. Senza dubbio un museo molto affascinante. E cambiando totalmente tema, ma sempre restando a Zamora, forse ti potrà interessare anche il Museo dedicato alla sua famosa Settimana Santa.

    Visualizza

  • Convento e museo di Santa Teresa

    La città di Ávila non sarebbe la stessa e non la si potrebbe capire senza la figura di Santa Teresa di Gesù, un simbolo femminile del XVI secolo che spiccò nell’ambito della letteratura e per la sua vita mistica dedicata alla riforma dell’Ordine cristiano dei Carmelitani. Ad Ávila puoi visitare tre Musei Teresiani: quello del convento di Santa Teresa, quello del Monastero dell’Incarnazione e quello del Convento di San José. I tre musei sono interessanti per scoprirne di più su questa figura, osservare gli oggetti che utilizzò la Santa, così come dipinti, libri...

    Visualizza


Ti sono state utili queste informazioni?



X
Spain BarcellonaSivigliaMadridMalagaCordovaLa CoruñaCadiceValenciaGranadaLleidaLugoMurciaCastellón - CastellóPontevedraLa RiojaAlicanteCantabriaHuescaVizcaya -BizkaiaCáceresGuipúzcoa - GipuzkoaGironaAsturieToledoBurgosÁlava - ArabaLeónJaénTarragonaAlmeríaSegoviaHuelvaSaragozzaValladolidCiudad RealÁvilaTeruelSalamancaZamoraNavarraBadajozCuencaOrensePalenciaSoriaGuadalajaraAlbaceteCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaTenerifeGran CanariaFuerteventuraLa Gomera