Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Cammino del Nord tappa 01: Hondarribia – Donostia/San Sebastián


Percorso



Questa tappa passa da...

Hondarribia, Lezo, Pasaia Donibane, Pasaia San Pedro, Donostia/San Sebastián

Destinazioni di rilievo

Descrizione

Itinerario che appartiene a:
Cammino di Santiago

Nome del percorso:
Cammino del Nord

Distanza:
23,80 Km

Modalità di percorso
  • 6,00. In bicicletta

  • 3,00. A piedi

Difficoltà principali
Nella salita al santuario di Guadalupe, lasciandosi alle spalle la strada e diverse piste, si percorre un sentiero forestale con un dislivello che aumenta gradualmente e che termina in una scalinata che dà accesso al santuario di Guadalupe. Da Pasajes de San Pedro al monte Ulia c’è una lunga salita che comincia poco dopo la chiesa di San Pedro e prosegue fino al faro della Plata. La salita inizia arrivando al cimitero, che si raggiunge attraverso una scalinata sulla destra. Prima di raggiungere il monte Ulia, c’è un altro dislivello di più di 100 metri.

Flora, fauna e coltivazioni
Con vedute sulla Francia, il parco ecologico delle paludi di Txingudi è considerato uno dei punti più importanti per il passo degli uccelli migratori di tutta Europa. Il mare mosso favorisce una pesca di alta qualità. Non è difficile trovare nei mercati del pesce dei porti spigole, pagelli, ceche, granseole, scorfani, triglie, dentici, baccalà, calamari o merluzzi.

Prodotti artigianali
Il lavoro degli artigiani è legato al paese e alla cultura dei Paesi Baschi. Raccoglie gli usi e costumi degli antenati aprendo le porte a nuove proposte. www.ereintza.com www.gabiltza.org

Prodotti di gastronomia e pasticceria
Nei Paesi Baschi il mare è sempre stato, per tradizione, più generoso della terra, pertanto, il pesce è l'elemento principale della cucina tradizionale. Le carni sono magre e saporite, più generose in quantità che in qualità. Altri elementi tipici della cucina tradizionale della zona sono il formaggio e i latticini, come la cagliata, così come la pasticceria tradizionale.