Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Riserva della Biosfera di Lanzarote




Dati di contatto

Lanzarote  (Canarie)
http://www.turismolanzarote.com
Tel.:+34 928811762

Localizzazione

Comunità Autonoma:
Canarie

Provincia / Isola:
Lanzarote

Riserva della Biosfera di Lanzarote

  • x

    Riserva della Biosfera, riconoscimento dell'UNESCO conferito agli spazi naturali.




Descrizione

Paradiso vulcanico

La perfetta integrazione delle infrastrutture turistiche nell'ambiente naturale fanno di Lanzarote un punto di riferimento a livello mondiale per lo sviluppo sostenibile.

Lanzarote, l’isola più orientale delle Canarie, è caratterizzata da un singolare paesaggio vulcanico, con sorprendenti formazioni geologiche. Tutt’altro che desolato, costituisce invece un buon esempio di ecosistema vulcanico, che ha permesso all’isola di essere dichiarata Riserva della Biosfera. Se c’è qualcosa che definisce Lanzarote è il suo caratteristico paesaggio di lava e ceneri vulcaniche, frutto delle diverse eruzioni che si sono succedute nell’isola tra i secoli XVIII e XIX. Da nord a sud, l’isola presenta una grande varietà di paesaggi, che va dalla vegetazione frondosa di Haría ai vigneti di La Geria. Sulla costa, alle belle spiagge come quelle di Papagayo e Famara fanno da contrappunto le scogliere rocciose e le formazioni vulcaniche di Los Hervideros e di El Golfo. L'attività sismica più elevata è stata registrata nel Parco Nazionale di Timanfaya, autentica vetrina dell’ecosistema dell’isola. L’area è formata da un immenso mare di lava solidificata, in cui sorgono curiose formazioni geologiche, come grotte, coni e crateri. Questo paesaggio singolare nasconde una grande varietà di vegetazione, con licheni, giunchi e arbusti come la malvarosa, e specie endemiche come il taizago e la ratonera. A Lanzarote sono presenti altre aree naturali di grande importanza: il Parco Naturale di Los Volcanes, che circonda Timanfaya, e il Parco Naturale dell’Archipelago Chinijo, un ecosistema marino che comprende isolotti di grande bellezza, con specie di uccelli molto interessanti. La perfetta integrazione delle infrastrutture turistiche nell'ambiente naturale fanno di Lanzarote un punto di riferimento a livello mondiale per lo sviluppo sostenibile. Questo fatto, insieme all’eccezionale stato di conservazione del patrimonio naturale, hanno fatto sì che l'isola sia stata dichiarata Riserva della Biosfera nel 1993.

Comuni

Lanzarote (Canarie)

Arrecife


Tipo di spazio
Riserva Biosfera

Superficie
84600 ettari

Mappa

Come accedere e ambiente circostante

Informazioni culturali

Sull’isola sono presenti diverse località interessanti. Oltre ad Arrecife, la capitale, segnaliamo anche Teguise, San Bartolomé e Tinajo. Sul litorale di Lanzarote sono presenti splendide spiagge e importanti centri turistici, come Costa Teguise, Playa Blanca e Puerto del Carmen. Un’altra delle attrazioni dell’isola è il complesso di spazi progettati dall'architetto locale César Manrique, tra cui ricordiamo i caratteristici “Jameos del Agua”, il Giardino dei Cactus e la fondazione che porta il suo nome.

Informazioni ambientali

Il carattere vulcanico di Lanzarote permette la presenza di una grande biodiversità. Solo nella località di Timanfaya sono state registrate 180 specie vegetali diverse. Per quanto riguarda la fauna, si possono trovare rettili endemici, come la lucertola di Haría e il perenquén rugoso o majorero.

Informazioni visite

Lanzarote è ben collegata per via aerea e marittima. Dall’aeroporto, situato ad Arrecife, partono voli giornalieri che collegano l’isola alla Spagna, così come a Gran Canaria e a Tenerife. Esistono anche collegamenti via mare con le principali isole dell’arcipelago.