Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie






Dati di contatto

La Palma  (Canarie)
info@lapalmabiosfera.es
http://www.lapalmabiosfera.es/
Tel.:+34 922415417

Localizzazione

Comunità Autonoma:
Canarie

Provincia / Isola:
La Palma

Riserva della Biosfera La Palma

  • x

    Riserva della Biosfera, riconoscimento dell'UNESCO conferito agli spazi naturali.




Descrizione

La isla bonita

La Palma è un’autentica vetrina della vegetazione delle Canarie. La straordinaria ricchezza naturale dell’isola, dichiarata Riserva della Biosfera nel 2002, si rispecchia in due parchi naturali e nel Parco Nazionale della Caldera de Taburiente.

La lussureggiante vegetazione che caratterizza La Palma ha fatto sì che l’isola sia nota anche come la “isla bonita”. Pur essendo di piccole dimensioni, quest’isola è un autentico paradiso naturale in virtù dei suoi due parchi naturali e del Parco Nazionale della Caldera de Taburiente.

Il Parco Nazionale della Caldera de Taburiente delimita un vasto territorio al centro dell’isola, in cui sorgono uno spettacolare cratere dal diametro di otto chilometri e la vetta del Roque de los Muchachos. L’acqua scorre in un’infinità di ruscelli, sorgenti e cascate che disegnano un paesaggio lussureggiante in cui spicca l’abbondante presenza di specie autoctone. Tigli, lauri, eriche, corbezzoli, accanto a molti altri tipi di piante, formano uno straordinario mosaico vegetale in cui si distinguono anche i boschi di pino delle Canarie, che coprono le zone di quota più elevata.

Il Parco Naturale di Las Nieves, situato nella parte settentrionale dell’isola, vanta l’esistenza della zona di Los Tiles, dichiarata nel 1983 Riserva della Biosfera dall’UNESCO e primo settore dell’isola a ottenere questo riconoscimento. Qui si trova una delle più importanti concentrazioni di laurisilva delle Canarie (insieme di specie vegetali endemiche scomparse dal territorio europeo durante il Terziario).

Nel sud di La Palma è situato il Parco Naturale di Cumbre Vieja, con un paesaggio che testimonia la natura vulcanica di tutta l’isola. All’interno dei confini del parco si trovano abbondanti popolazioni di pino delle Canarie, comunità di faggi, eriche e laurisilva. La fitta massa forestale che ricopre l’isola offre rifugio a una fauna eterogenea, in cui spicca la presenza di uccelli come la colomba di Bolle, il fringuello, lo sparviere o il merlo.

Il grande patrimonio ecologico di La Palma è stato conservato grazie all’utilizzo di metodi agricoli tradizionali e a un modello di sviluppo turistico sostenibile, cosa che ha contribuito all’ottenimento della dichiarazione di Riserva della Biosfera.

Comuni

La Palma (Canarie)

Paso, El


Tipo di spazio
Riserva Biosfera

Superficie
70.800 ettari

Mappa

Come accedere e ambiente circostante

Informazioni culturali

Nell’isola si trovano numerose località interessanti, come Los Llanos, Breña Alta, El Paso, Mazo o Fuencaliente. Il centro storico del capoluogo, Santa Cruz de La Palma, conserva numerosi palazzi e case dalla tradizionale architettura locale. Il santuario della Virgen de las Nieves ospita una festa di tradizione secolare: la discesa della patrona dell’isola.

Informazioni ambientali

L’aspra orografia di La Palma favorisce la presenza di numerose varietà vegetali. Tra le diverse specie si trovano endemismi tipici dell’isola e dell’arcipelago delle Canarie. Il pino delle Canarie e la foresta di laurisilva sono i principali protagonisti di questo paesaggio.

Informazioni visite

L’aeroporto di La Palma è collegato con il resto dell’arcipelago delle Canarie da voli a frequenza giornaliera. In alternativa, le altre isole possono essere raggiunte anche in traghetto. I centri visite di El Paso e del Roque de los Muchachos offrono informazioni sui percorsi più adatti per visitare il Parco Nazionale della Caldera de Taburiente, oltre a illustrare le caratteristiche del parco e dell’isola mediante mostre e filmati.