Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Parco Naturale della Sierra e Gole di Guara



Dati di contatto

Centro di interpretazione di Bierge
Rodellar s/n
ma@aragon.es
http://www.turismodearagon.com/web/actividades/deporte_y_ocio_sec.asp?id_seccion=887&idP=4
Tel.:+34 974318238
Tel.:+34 974318113
Tel.:+34 902 477 000

Localizzazione

Parco Naturale della Sierra e Gole di Guara

  • x

    Q di qualità turistica, marchio che rappresenta la qualità nel settore turistico in Spagna.




Descrizione

Tra i Pirenei e la Valle dell’Ebro

La Sierra e le Gole di Guara costituiscono un ambiente tra due climi che danno origine a una diversa vegetazione: secca a sud e frondosa a nord.

Il parco occupa parte dei comuni di Abiego, Adahuesca, Aínsa-Sobrarbe, Alquézar, Arguis, Bárcabo, Bierge, Boltaña, Caldearenas, Casbas de Huesca, Colungo, Huesca, Loporzano, Nueno e Sabiñánigo. L’altitudine va dai 430 metri del fiume Alcanadre ai 2.077 del Tozal de Guara. Si tratta di un ambiente carsico, ricco di grotte, colline, gravine e gole. Il clima è a cavallo tra quello atlantico e quello mediterraneo, per via della posizione geografica del parco, tra i Pirenei e la Valle dell’Ebro. Per questo motivo la vegetazione della parte sud, più secca e con abbondanti leccete, si differenzia da quella della zona nord, con specie frondose come il faggio. La sierra è attraversata da quattro fiumi principali, che formano le caratteristiche gole: l’Alcanadre, il Guatizalema, il Vero e il Mascún.

Comuni

Huesca (Aragona)

Abiego, Adahuesca, Alquézar, Bierge


Tipo di spazio
Parco Naturale

Superficie
47453 ettari

Mappa

Come accedere e ambiente circostante

Informazioni culturali

Queste sierre erano abitate nel Paleolitico Superiore, periodo del quale sono ancora visibili nella Fonte del Trucho alcune pitture rupestri.

Informazioni ambientali

È caratterizzato da un rilievo carsico, con colline, grotte, gravine e gole. Tra la vegetazione è presente il bosco mediterraneo, con alcune zone di foresta atlantica e foraggere di montagna. Per quanto riguarda la fauna, si distinguono il grifone, l’avvoltoio degli agnelli e l’aquila reale.