Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie





Localizzazione

Parco Naturale di Cuenca de Tejeda



Descrizione

Le forme dell’erosione

Situato nella parte centro-occidentale dell’isola di Gran Canaria, è molto importante a livello biologico e paesaggistico.

L’impressionante erosione che ha dato origine alla conca di Tejeda ne determina l'alto valore geomorfologico, a cui bisogna aggiungere il valore della flora e della fauna presenti. Tra la vegetazione si distinguono le pinete e, nel bacino del burrone, i salici, il crescione, i giuncheti, i canneti e le schiance. Troviamo inoltre euforbie, taibabas dolci e distese di tajinastes (pianta endemica del genere Echium). Tra la fauna si distinguono le lucertole delle Canarie e quelle comuni, oltre agli uccelli tipici del territorio, come gazzette, gabbiani e le berte.

Comuni

Gran Canaria (Canarie)

Tejeda


Tipo di spazio
Parco Naturale

Superficie
7097 ettari

Mappa

Come accedere e ambiente circostante

Informazioni culturali

A Tejeda si possono visitare alcuni resti archeologici, con caverne usate come sepoltura, incisioni, pitture e abitazioni.

Informazioni ambientali

La depressione di Tejeda si trova all’interno di una cosiddetta “caldera di sprofondamento”, formata dall’azione di erosione dell’acqua e dall’attività vulcanica. Sono presenti vaste aree di rimboschimento con pino delle Canarie.

Informazioni visite

Presso il Belvedere-Centro di Interpretazione di Degollada de Becerra si trovano maggiori informazioni sulla zona.