Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Parco Nazionale di Garajonay



Localizzazione

Parco Nazionale di Garajonay

  • x

    Patrimonio Mondiale, certificato concesso dall'UNESCO.

  • x

    Ecoturismo. CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile) conferita a determinati spazi naturali.




Descrizione

La Gomera e la natura ancestrale

Questo Parco Nazionale, iscritto nell'elenco del Patrimonio Mondiale dall'UNESCO, contrasta con il resto dell'arcipelago delle Canarie. Qui non predomina il paesaggio vulcanico, ma il bosco di laurisilva, quasi sempre avvolto nella nebbia.

Passeggiare attraverso Garajonay significa retrocedere nel passato, in un paesaggio incontaminato. In questa zona, dove le nuvole incontrano la terra, l'umidità costante e la ben nota pioggia orizzontale favoriscono la crescita di una fitta foresta verde. Il paesaggio forestale è il protagonista di un parco dove si possono osservare diverse formazioni vegetali: la laurisilva, l'erica, la visnea mocanera e il corbezzolo. All'interno del parco vivono numerose specie di uccelli, due tipi di rettili, la lucertola della Gomera (gallotia galloti gomerae) e la "lisa gomera" (Chacides Viridanus coeruleopunctatus), e una varietà anfibia, la raganella mediterranea (Hyla meridionalis).

Comuni

Gomera (Canarie)

San Sebastián de la Gomera, Agulo, Alajeró, Hermigua, Valle Gran Rey, Vallehermoso


Localizzazione

Si trova nell'isola di La Gomera, nell'arcipelago delle Canarie.
 


Tipo di spazio
Parco Nazionale

Superficie
3.986 ettari

Cosa puoi fare


  • Proposte educative
  • Percorsi attraverso il Parco

Mappa

Come accedere e ambiente circostante

Informazioni culturali

È possibile visitare anche il Centro "Juego de Bolas", un edificio che rispecchia i canoni dell'architettura isolana e dispone di sale esposizioni e proiezioni di materiale audiovisivo sul Parco Nazionale e l'isola in generale. Ad Alto de Garajonay si trovano diversi siti archeologici corrispondenti agli insediamenti degli antichi abitanti dell'isola. Intorno al parco è possibile invece vedere spettacolari coltivazioni terrazzate su terreni molto scoscesi.
Sull'isola avrete l'opportunità di scoprire il "Silbo Gomero", l'unica lingua formata da fischi pienamente sviluppata e utilizzata da una comunità numerosa. Nel 2009 è stata dichiarata Patrimonio Culturale Immateriale dall'UNESCO.

Informazioni ambientali

Il bosco di laurisilva è una delle ultime vestigia delle ancestrali foreste subtropicali. Garajonay, che ospita attualmente più della metà dei boschi di laurisilva dell'arcipelago, è l'esempio più preservato di questo particolare ecosistema. Altri aspetti interessanti del parco sono la diversità delle formazioni vegetali, la grande quantità di specie endemiche e l'esistenza di spettacolari monumenti geologici, come Los Roques.
 

Informazioni visite

Il parco è facilmente accessibile da qualsiasi punto dell'isola, grazie alla rete di strade che lo attraversano. Esiste inoltre la possibilità di effettuare visite guidate. Possiede aree ricreative e numerosi belvedere. In questa pagina potrete prendere visione dei Centri Visitatori disponibili.

Ulteriori informazioni sui punti di accesso.
 

Centri Visitatori

Centro de Visitantes “Juego de Bolas”

Localizzazione

La Palmita, Agulo (Gomera)

Dati di contatto

Tel.:: [+34 922800993]
Fax: [+34 922801229]
[http://reddeparquesnacionales.mma.es/parques/garajonay/]
cvgarajonay@oapn.es