Fotografando il tramonto © Juan Carlos Poveda


Scopri la natura selvaggia della Spagna negli spazi naturali protetti e contribuisci alla sua conservazione. L'osservazione della fauna selvaggia più emblematica e a rischio di estinzione è un'esperienza unica nella vita. In Spagna potrai vedere "i 5 grandi della fauna iberica": orso bruno, lince iberica, lupo, aquila imperiale iberica e gipeto.

Osservare più di 560 specie di uccelli, godere dello spettacolo dei cervi durante la stagione degli amori, avvistare balene pilota e delfini o conoscere programmi di conservazione delle specie che hanno avuto esiti positivi, come nel caso della lince iberica e dell'aquila imperiale, sono alcune delle molteplici esperienze che potrai vivere scoprendo la "vita selvaggia" della Spagna. Senza dimenticare poi la flora, con specie esclusive del nostro Paese, boschi diversi e ben preservati e una spettacolare geologia popolata da una grande varietà di paesaggi. Un consiglio: potrai sfruttare al meglio le diverse alternative rivolgendoti a una guida o a un'impresa specializzata. Porta la macchina fotografica perché avrai condizioni ottimali per scattare fotografie naturalistiche. Ti sfidiamo a immortalare la vita. In queste stesse pagine troverai diverse proposte per prenotare esperienze e attività legate all'osservazione della flora e della fauna. Per ciascuna di esse se ne indicano i prezzi, le date, la durata, le lingue disponibili e il pubblico al quale sono rivolte.



Perché la Spagna

È il paese migliore in Europa per l'osservazione della fauna selvaggia per la grande varietà, per la protezione di specie a rischio di estinzione e per la concentrazione di esemplari in determinati luoghi particolarmente accessibili che rendono l'esperienza agevole e attraente. La Spagna spicca per la varietà dei suoi boschi e per la presenza di una flora endemica esclusiva che le deriva dalla posizione a cavallo tra Europa e Africa. Le sue grandi cordigliere offrono l'habitat ideale a una grande quantità di specie che vivono solo sul suo territorio. Inoltre è il secondo paese al mondo con il maggior numero di spazi dichiarati Riserva della Biosfera dall'UNESCO. La sua rete di 15 Parchi Nazionali condensa il meglio della natura spagnola, dagli imponenti paesaggi alpini ai boschi mediterranei. La Spagna racchiude montagne spettacolari, vulcani, canyon fluviali, grotte sotterranee, giacimenti fossili e luoghi significativi come Atapuerca. E poi è il paese europeo con il maggior numero di geoparchi riconosciuti dall'UNESCO.

Birdwatching

Sfrutta al massimo le opportunità di osservazione degli uccelli rivolgendoti ad aziende turistiche specializzate in grado di soddisfare le necessità del "birdwatcher" sulle montagne dell'Estremadura, sui Pirenei, nelle steppe della Navarra o nelle steppe e nei boschi della Castiglia e León. Il passaggio delle rotte migratorie tra Europa e Africa fa dello Stretto di Gibilterra un paradiso per gli ornitologi, che non dovranno perdere l'occasione di visitare le cordigliere dell'Andalusia. Le concentrazioni invernali delle popolazioni europee di gru e anatre, come pure una grande quantità di uccelli acquatici in zone umide di rilievo internazionale, sono spettacoli unici da ammirare. Potrai goderne nelle paludi di Doñana, sulle Tablas de Daimiel, nell'Albufera di Valencia e presso il Delta dell'Ebro. In primavera potrai attraversare le steppe per avvistare una specie di volatili di maggiori dimensioni, le otarde. Più della metà della loro popolazione mondiale vive proprio nelle steppe iberiche, da Villafáfila in Castiglia e León, passando dalle pianure di Toledo in Castiglia La Mancia, quelle di Cáceres, la Serena in Estremadura e persino le campagne di Madrid. In estate sui Picos de Europa, il Sistema Centrale (Gredos, Guadarrama) e i Pirenei aragonesi e catalani, potrai avvistare uccelli che popolano foreste e habitat di alta montagna. Senza dimenticare gli uccelli marini sulle spiagge e le coste di Galizia, Asturie, Cantabria, Paesi Baschi, Catalogna, Valencia, Murcia, Canarie e Isole Baleari. La Spagna è il luogo prescelto da ornitologi di tutto il mondo. Potrai ammirare gli uccelli e i paesaggi in cui vivono praticamente in tutto il paese. Attraverso Seo BirdLife potrai effettuare una ricerca in funzione dei luoghi e usufruire delle attività offerte: Uccelli, habitat e consuetudini migratorie. I luoghi più importanti per l'avvistamento degli uccelli e le specie li popolano. Per conoscere da vicino i progressi in materia di conservazione delle specie potrai rivolgerti ad alcune fondazioni specializzate, visitando le stazioni biologiche e scoprendone i programmi di conservazione, come nel caso del gipeto nelle Asturie e dell'aquila imperiale iberica in Castiglia La Mancia.

Avvistamento di grandi mammiferi come il lupo, l'orso bruno e la lince iberica

scopri il paese degli orsi nella zona centrale della Cordigliera Cantabrica, tra León e le Asturie, nei parchi naturali di Somiedo e in quello di Fuentes del Narcea, dove si trova la popolazione di orsi più importante. La Fondazione Orso Bruno e alcune imprese specializzate ti aiuteranno a osservare in modo corretto questa specie particolarmente delicata, soprattutto nei mesi da aprile a settembre. Per ulteriori informazioni sull'orso bruno in Spagna visita il sito www.fundacionosopardo.org Tra i paesaggi di montagna potrai scoprire invece il mondo del lupo e il suo rapporto con gli uomini. Con l'aiuto di esperti riuscirai ad avvistare questo animale mitico sulla Sierra della Culebra e sulla cordigliera Cantabrica e i Picos de Europa. Cerca la lince iberica, il felino più esposto al rischio di estinzione del mondo e che vive solo nella penisola Iberica. Potrai vederla con l'aiuto di imprese specializzate nel Parco Nazionale di Doñana e nei parchi naturali distribuiti sulla Sierra Morena (Cardeña e Montoro, Andújar). È in corso un programma di recupero della specie i cui esemplari vengono allevati in cattività per essere poi liberati nel loro habitat naturale. Attualmente in Spagna esistono quattro centri per l'allevamento ed è possibile vedere alcuni esemplari di lince in cattività presso lo Zoo e Orto Botanico di Jerez de la Frontera (Cadice).

Avvistamento di cetacei

Sai che le Canarie sono una delle aree marine più importanti del mondo per la conservazione dei cetacei? Infatti è possibile avvistare i delfini durante tutto l'anno, soprattutto in prossimità del litorale sud-occidentale dell'isola di Tenerife e molto vicino a La Gomera. Ma in ogni caso tutte le isole organizzano escursioni per l'avvistamento perché le loro acque sono popolate da oltre una ventina di specie diverse di cetacei. Altre zone per l'avvistamento dei cetacei sono le Asturie, la Galizia, i Paesi Baschi, le Isole Baleari e l'Andalusia. Proprio in quest'ultima regione, ad esempio, all'inizio dell'estate è possibile vedere gruppi di orche nelle acque dello Stretto di Gibilterra, a Tariffa (Cadice).

La stagione degli amori del cervo

La stagione degli amori del cervo è uno spettacolo che si ripete in Spagna ogni anno nei mesi di settembre e ottobre. Durante questo periodo è facile sentire i suoni gutturali emessi dai cervi e vedere maschi in calore, soprattutto al tramonto, ti consigliamo quindi di indossare un abbigliamento caldo. Alcuni dei luoghi indicati per l'osservazione sono i Monti di Toledo e il Parco Nazionale di Cabañeros in Castiglia La Mancia, la Sierra di San Pedro e il Parco Nazionale di Monfragüe in Estremadura, il Parco Nazionale di Doñana, il Parco Naturale delle Cordigliere di Cazorla, Segura e las Villas, il Parco Naturale di Hornachuelos e il Parco Naturale degli Alcornocales in Andalusia, la Sierra di Cameros nella Rioja, il Parco Nazionale dei Picos de Europa nelle Asturie, la Riserva del Saja in Cantabria, la Riserva Naturale di Boumort in Catalogna, la Sierra della Culebra a Zamora e il Parco Naturale Fuentes Carrionas e Fuente Cobre-Montaña Palentina in Castiglia e León.

Trova la flora endemica

La diversità naturalistica del territorio consente la sopravvivenza di numerose specie vegetali che crescono solo in Spagna. È il caso, tra gli altri, delle Isole Canarie, dove si stima che il 30% della flora e della fauna sia endemico. Ne sono un esempio la violetta del Teide, l'erba viperina di Tenerife e la ginestra del Teide. Scoprirai la flora più singolare delle isole Canarie nei suoi parchi nazionali: le pinete canarie nella Caldera de Taburiente a La Palma, la laurisilva di Garajonay a La Gomera, le ginestre del Teide a Tenerife. Fotografa la flora endemica delle vette più elevate della Sierra Nevada, dei Pirenei e dei Picos de Europa, come pure quella delle zone umide della Castiglia La Mancia. Attraversa i boschi più preservati, come la faggeta di Irati in Navarra, la selva di Oza in Aragona, le abetaie della Bonaigua in Catalogna, i rovereti della cordigliera cantabrica, le pinete della sierra di Guadarrama, le distese di saggina e i boschi ripariali di Castiglia e León e Castiglia La Mancia.

Fotografa la natura

Se ami la fotografia e la natura, allora goditele. Rispetta l'ambiente che ti circonda e approfitta delle tante ore di sole di cui dispone la Spagna per mettere in pratica la tua tecnica nei suoi numerosi spazi naturali. Oltre a poter immortalare esemplari di fauna a rischio e numerose specie di flora endemiche, avrai l'opportunità di ammirare lo spettacolo del passaggio di uccelli migratori come le gru, imponenti belvedere e paesaggi vari e cangianti secondo i periodi dell'anno: faggete autunnali, montagne innevate, vulcani, deserti, spiagge e paludi. Scopri i fondali marini più preservati del Mediterraneo e le specie di pesci che li popolano nel Parco Nazionale di Cabrera nelle isole Baleari e i boschi di alghe nel Parco Nazionale delle isole Atlantiche in Galizia. Potrai invece fare fotografie subacquee nelle riserve marine di isole Canarie, Catalogna, Comunità Valenciana e Murcia. Che tu sia un esperto fotografo naturista o un principiante troverai sempre imprese che organizzano safari fotografici in Spagna o che noleggiano attrezzature mimetiche.



COSA FARE IN SPAGNA? PRENOTA QUI LA TUA ATTIVITÀ


Visualizza tutte le attività





X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaCáceresCantabriaGuipúzcoa - GipuzkoaAlicantePontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóVizcaya -BizkaiaToledoGironaLugoÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSalamancaSegoviaCiudad RealSaragozzaValladolidCuencaBadajozNavarraZamoraPalenciaOrenseSoriaAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraLa GomeraIsola di El Hierro