Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Cambados


Itinerario enoturistico delle Rías Baixas



Dati di contatto

Ente Gestor de la Ruta do Viño Rías Baixas
Paseo de la Calzada s/n
36630  Cambados, Pontevedra  (Galizia)
Ente Gestor de la Ruta do Viño Rías Baixas
info@rutadelvinoriasbaixas.com
http://www.rutadelvinoriasbaixas.com
Tel.:+34 986521012
Tel.:+34 986526013
Fax:+34 986524012

Ente Gestor de la Ruta do Viño Rías Baixas


Descrizione

Chi visita la Galizia, nella Spagna settentrionale, recandosi nelle Rías Baixas, avrà sicuramente modo di assaporare il vino Albariño. Le straordinarie qualità di questo vino, dal carattere fresco e giovane, ne giustificano ampiamente il suo prestigio internazionale. L’itinerario enoturistico Rías Baixas è un invito a conoscere tutto quanto riguarda l’affascinante mondo dell’Albariño: le cantine e i vigneti dove nasce, la gente che se ne prendono cura e il loro stile di vita. Una volta in tavola si potrà gustare il suo squisito connubio con le famose specialità della gastronomia della Galizia.

I vini dell'itinerario

Il vino Albariño si caratterizza per il suo sapore fresco e delicato, che si sposa egregiamente con i piatti di pesce, frutti di mare e, in generale, con i prodotti del mare. Ha colore paglierino brillante, carico con riflessi dorati e verdi. L’aroma, floreale e fruttuoso, risulta fine ed elegante, stuzzicando piacevolmente l’olfatto. Il vitigno principale della Denominazione di Origine Rías Baixas è l’Albariño; tuttavia per la produzione vengono utilizzate anche altre uve quali Loureira Blanca, Treixadura, Caiño Blanco, Torrontés e Godello.

Cosa offre la zona

Sagre popolari, come la Festa dell’Albariño a Cambados e la Festa dei frutti di mare a O Grove.

Natura e uccelli nel Parco Nazionale delle Isole Atlantiche.

Trattamenti di bellezza presso gli stabilimenti e centri termali di La Toja.

Escursioni in catamarano lungo la ría di Arousa e sport acquatici sulle spiagge di Sanxenxo.

Golf nei comuni di Meis e O Grove, immersi in splendidi scenari naturali.

Il ricco patrimonio monumentale delle località della zona con chiese romaniche e, immancabili, i celebri pazo (costruzioni tipiche della Galizia), tra cui quelli di Cambados.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare uno dei nostri uffici del turismo.  

Come arrivare

L’itinerario enoturistico Rías Baixas si snoda nel settore sud-orientale della Galizia, nella provincia di Pontevedra. La zona, situata a meno di un’ora dagli aeroporti internazionali di Vigo e Santiago de Compostela, è facilmente raggiungibile da chi sceglie l’aereo. Dispone anche di collegamento ferroviario, con treni che partono quotidianamente dalla capitale spagnola, Madrid. I collegamenti stradali sono eccellenti: partendo da Madrid è possibile arrivare a Vigo (592 chilometri) e a Pontevedra (614 chilometri), prendendo la superstrada A-6 (superstrada del nord-est) che si immette nella superstrada A-52 (superstrada delle Rías Baixas) nella provincia di Zamora; la Galizia, invece, si raggiunge dal Portogallo percorrendo l’autostrada AP-9.

Servizi





Città enoturistiche

Sanxenxo, Cambados, O Grove e Vilagarcía de Arousa sono solo alcune delle località che si incontrano durante l’itinerario. Queste località vantano molte attrattive turistiche e ricreative: un ricco patrimonio culturale, suggestive spiagge, parchi naturali, stazioni termali… Non si faccia sfuggire l’occasione di visitarle. La cartina di dettaglio, qui riportata, mostra le località attraversate dall’itinerario enoturistico Rías Baixas.