Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Bullas


Itinerario enoturistico di Bullas



Dati di contatto

Asociación Ruta del Vino de Bullas
Avenida de Murcia, 75
Bullas  Bullas, Murcia  (Murcia)
Asociación Ruta del Vino de Bullas
rutaldelvino@bullas.es
http://www.rutadelvino.bullas.es
Tel.:+34 968657211
Fax:+34 968653914

Asociación Ruta del Vino de Bullas


Descrizione

La invitiamo a percorrere l’itinerario enoturistico della località di Bullas, nella Regione Murcia. Avrà modo di conoscere un’area mediterranea, dalla secolare tradizione vitivinicola, attestata dalle oltre 200 cantine tipiche e dal Museo del Vino. Oltre a poter degustare rinomati vini, come il pregiato rosso Monastrell, potrà ammirare il magnifico paesaggio ricamato dai vigneti e lo straordinario patrimonio monumentale legato alla cultura del vino. Un vero e proprio regalo alla vista e al palato.

I vini dell'itinerario

Bullas è una zona particolarmente conosciuta per la produzione dei vini rossi; tuttavia anche i bianchi e i rosè sono considerati di eccellente qualità. Particolarmente degno di menzione è un rosso, il Monastrell, una varietà autoctona della Denominazione di Origine molto caratteristica della Murcia. I grappoli d’uva, compatti e composti da piccoli acini, presentano un colore azzurro-violaceo molto intenso. Il colore, l’aroma, il sapore e l'abbondanza di componenti conferiscono a questi vini un’identità esclusiva e proprietà benefiche per la salute.

Cosa offre la zona

Più di 200 cantine tradizionali e un Museo del Vino , con una superficie di circa 1400 metri quadrati, dove è possibile partecipare a degustazioni commentate.
Un interessante patrimonio culturale. Degni di visita sono gli edifici in stile modernista, la Chiesa (dichiarata Monumento Nazionale), il Monumento al Viticoltore e la caratteristica Torre dell’Orologio.

Il mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici, El Zacatín, che si tiene la prima domenica di ogni mese.Aree naturali punteggiate da vigneti, come quello del Carrascalejo, e solcate dalla celebre Vía Verde del Noroeste, ideale per gli amanti del sentierismo. Si segnalano anche la cascata naturale dell’Usero, che invita al bagno, e l’area del Molino de Abajo, celebre per i resti archeologici di una villa romana del I secolo d.C

Feste tipiche come quelle della Madonna del Rosario o la Sagra del Vino, dove è possibile assistere alla pigiatura dell’uva e gustare le squisite specialità della gastronomia di Bullas accompagnate dai pregiati vini della Denominazione di Origine.

Per ulteriori informazioni si prega di consultare l’ufficio del turismo di Bullas.    

Come arrivare

L’itinerario enoturistico di Bullas si sviluppa nel settore nord-orientale della Regione Murcia, nella Spagna sud-orientale, tra le province della Castiglia-La Mancia, dell’Andalusia e della Comunità Valenciana. Bullas dispone di una buona rete stradale che la collega a importanti città quali Madrid (a 403 chilometri), Valencia (a 305 chilometri), Granada (a 252 chilometri), Albacete (a 240 chilometri), Alicante (a 128 chilometri) e Murcia (a 53 chilometri). Pertanto, per chi viaggia in auto, si consiglia di utilizzare le superstrade A-7 (per chi viene dall’Andalusia o dal Levante) o la A-30 (per chi parte dalla Castiglia-La Mancia), in quanto entrambe si immettono nella C-415, che conduce direttamente a Bullas. Chi viaggia in aereo a 91,8 chilometri trova l’aeroporto di Murcia-San Javier. Buono è anche il collegamento in treno: le stazioni ferroviarie più vicine si trovano a meno di 50 chilometri nelle località di Alhama de Murcia (con treni per Valencia e Alicante), Alcantarilla e Calasparra (entrambe con treni per Madrid).

Servizi




Città enoturistiche

Bullas è la località al centro dell’itinerario enoturistico. Questa zona, dove la vite è stata coltivata fin dall’epoca dell’Impero Romano, vanta musei, vigneti e cantine naturali che permettono di entrare in contatto con le tradizioni regionali. È anche possibile partecipare a degustazioni e assaggi di prodotti tipici, come il formaggio di capra stagionato, sempre accompagnato dai vini locali. Si potrà godere, all’aria aperta, dell’atmosfera di una località vitivinicola dotata di tutti i comfort e sevizi: hotel, ristoranti, impianti sportivi... Per vedere foto di Bullas visiti la galleria fotografica.