Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Vitoria


Itinerario enoturistico della Rioja Alavesa



Dati di contatto

Asociación para la Promoción del Turismo y la Economía Ruta del Vino de Rioja Alavesa
Edificio Central Oficina 4, Parque Tecnológico de Álava
28911  Miñano Mayor, Vitoria, Álava - Araba  (Paesi Baschi)
Asociación para la Promoción del Turismo y la Economía Ruta del Vino de Rioja Alavesa
info@rutadelvinoderiojaalavesa.com
www.rutadelvinoderiojaalavesa.com
Tel.:+34 945297004
Fax:+34 945297005

Asociación para la Promoción del Turismo y la Economía Ruta del Vino de Rioja Alavesa


Descrizione

In questa zona della Spagna settentrionale, denominata Rioja Alavesa, si produce buona parte dei famosi vini Rioja. La peculiare posizione geografica, tra il fiume Ebro e la Sierra di Cantabria, conferisce a questo territorio un microclima impareggiabile, ideale per la coltivazione della vite. La genuinità e la qualità dei vini nasce anche dalla cura e dalla perizia dei viticoltori, che hanno saputo coniugare le tecniche della tradizione ai moderni processi di produzione. Pertanto, chi percorre l’itinerario enoturistico della Rioja Alavesa, avrà modo di degustare un’ampia varietà di vini: da quelli prodotti in grotte medievali a quelli elaborati nelle cantine più all’avanguardia.

I vini dell'itinerario

Il rosso è il vino più tipico della Rioja Alavesa. La maggior parte della produzione si ottiene dalla varietà d’uva tempranillo. I vini, dal colore vivo e brillante e dall’aroma fine e intenso, hanno un sapore fruttato che risulta vellutato e caldo al palato. Il risultato è un vino equilibrato a cui è impossibile resistere.

Cosa offre la zona

Vicino alle cantine medievali si trovano anche costruzioni, realizzate secondo uno stile architettonico all’avanguardia da grandi architetti, tra cui si segnalano: le Bodegas Ysios, opera di Santiago Calatrava; il complesso Ciudad del Vino, progettato da Frank O. Gehry per Marqués de Riscal e le Bodegas Baigorri, disegnate da Iñaki Aspiazu Iza.   Presso il Museo del Vino di Laguardia sono ripercorse, in maniera dinamica e interattiva, le tappe della tecnica di produzione del vino. Trattamenti di vinoterapia a Elciego. Una cucina di fama internazionale: la gastronomia basca. Un importante patrimonio culturale, che si caratterizza per lo scenografico centro storico di Laguardia, e custodisce eremi romanici, case signorili e, persino, siti archeologici come il Villaggio della Hoya e i dolmen preistorici di Elvillar e Leza. Escursioni per scoprire la natura in rigogliose aree verdi come la Pineta di Dueñas di Labraza e il Parco Naturale di Urbasa, nei pressi di Kripan. Per ulteriori informazioni si prega di contattare uno dei nostri uffici del turismo.  

Come arrivare

L’itinerario enoturistico della Rioja Alavesa si trova nei Paesi Baschi, a sud della provincia di Álava, vicino a La Rioja. Il capoluogo di questo territorio è Laguardia, sita a 45 chilometri dalla città di Vitoria-Gasteiz e a 18 da Logroño. Gli aeroporti di Vitoria e Bilbao permettono di arrivarci comodamente in aereo. Anche i collegamenti stradali sono eccellenti: da Madrid si giunge percorrendo la superstrada A-1 (362 chilometri) e da Barcellona attraverso la superstrada A-68 (502 chilometri).

Servizi




Città enoturistiche

Samaniego, Laguardia, Elciego e Labastida sono solo alcune delle località toccate dall’itinerario. Da sempre legati alla cultura del vino, i borghi medievali distesi tra i vigneti conservano intatto l’antico fascino. Ospitano più di una cinquantina di stabilimenti che permettono un primo approccio a uno dei vini spagnoli con maggior prestigio internazionale. Volendo si può dormire al riparo delle vigne, alloggiando in antiche cantine, alberghi ed edifici storici. La cartina di dettaglio, qui riportata, illustra le località attraversate dall’itinerario enoturistico della Rioja Alavesa.