Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Repápalos (frittelle) con latte e cannella.



Di quale parte della Spagna è tipico?

Comunità Autonoma:
Estremadura

Extremadura


Preparazione

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone: 4 uova 100 g di pangrattato 100 g di zucchero 3 l di latte 1 cucchiaio di cannella in polvere Olio d’oliva per friggere

Preparazione

Nel bicchiere del frullatore elettrico battere le uova con lo zucchero, la cannella e il pangrattato, fino a quando l'impasto si addensa. Tirare fuori l'impasto e lasciarlo riposare per mezz'ora. Con l'aiuto di due cucchiai formare una pallina di impasto delle dimensioni di piccoli bigné (ne vengono circa 16). Nel frattempo, scaldare l'olio d'oliva da 0,4º in una padella profonda, in quantità sufficiente a friggere i repápalos. Immergerli uno ad uno, quando l'olio è ben caldo, e, una volta dorati, tirarli fuori con una spumarola e lasciarli sgocciolare sulla carta da cucina assorbente. In ultimo, scaldare il latte con quattro cucchiai di zucchero fino a quando è tiepido e bagnarci i repápalos.

Presentazione

Si tratta di un dolce che si serve a temperatura ambiente, distribuendo il latte in quattro tazze o ciotoline di ceramica individuali, distribuendo poi i repápalos nelle stesse. Si può spolverare con cannella in polvere al momento di servire.

Ulteriori informazioni

Informazioni sulla ricetta

Categoria:
Dessert

Tempo di cottura:
1 ora

Prezzo:
Basso




Altre ricette tipiche di stagione


Potrebbe interessarti