Di quale parte della Spagna è tipico?

Canarias


Descrizione

Il mojo è una salsa che accompagna diversi piatti tipici delle Canarie e che probabilmente fu introdotto dai viaggiatori ed immigranti portoghesi in queste isole.

Il mojo viene suddiviso fondamentalmente in due tipi: il mojo picón (piccante) e il mojo verde. Il mojo picón, anche chiamato mojo rojo (rosso) o mojo bravo, è una salsa a base di olio, aceto e peperoncino rosso piccante, che è quello che gli dà il suo caratteristico colore rosso. A volte si aggiunge anche un po’ di mollica di pane, cumino, aglio, sale grosso e paprika. Ha una consistenza media, ma sufficientemente fluida da poter impregnare l'alimento che accompagna. Si usa normalmente con le patate, il gofio (farina di cereali tostata) o il sancocho (stufato). In genere, rafforza il sapore dei piatti più insipidi. Il mojo verde viene elaborato fondamentalmente con gli stessi ingredienti, eccetto il peperoncino piccante, che viene sostituito da coriandolo o prezzemolo. Vi si aggiunge anche un po’ di cumino, aglio, e peperone verde. Il colore è fatto di tonalità verdi e la consistenza è meno omogenea rispetto a quella del mojo picón. Normalmente accompagna le patate e il pesce fresco, fritto o lesso, anche se si abbina benissimo anche al pollo al forno.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prodotto

  • Tipo di prodotto: Altro
  • Stagione: Durante tutto l’anno
  • Origine: La zona di produzione del mojo abbraccia tutte le Isola Canarie.
  • Bevanda raccomandata: Lo si può accompagnare con diversi vini, a seconda del piatto con il quale viene utilizzato.
  • Ricette: Sugarelli con mojo
  • Varietà: Si distinguono le varietà di mojo picón o rojo e mojo verde, in funzione degli ingredienti con i quali vengono preparati.

Informazioni nutrizionali

  • Valore energetico: Medio
  • Colesterolo: 0



Con questo prodotto puoi preparare…



Potrebbe interessarti