Dati di contatto

Guadalajara  (Castiglia - La Mancia)
Federazione degli sport di montagna della Castiglia-La Mancia. Cuenca
contacto@fdmcm.com
www.fdmcm.com
Tel.:+34 969 23 08 77
Fax:+34 969 23 56 60

Localizzazione

Guadalajara

Descrizione

Il GR 66 è un sentiero in fase di progettazione lungo oltre 600 km, che attraversa tutta la parte orientale della comunità di Castiglia-La Mancia da nord a sud, passando per Guadalajara, Cuenca e Albacete; si snoda tra l’Aragona a nord e l’Andalusia e Murcia a sud.

La segnaletica è disponibile solo in due settori nella provincia di Cuenca, tra Peralejos de las Truchas e Cuenca, per una lunghezza di 140 km. Parte dai territori castigliani di Guadalajara, al confine della provincia con Saragozza, tra Algar de Mesa (Guadalajara) e Calmarza (Saragozza), dove collegherà al futuro GR 24 aragonese. I primi 25 km si snodano nell’ampia e incantevole valle del fiume Mesa. Prosegue quindi per le zone aride di Molina de Aragón, sovrapponendosi a volte a un antico cammino reale. Dopo 80 km attraverso fitte pinete e precipizi mozzafiato in arenaria rossa, raggiunge le località di Villar de Cobeta e Puente de San Pedro, dove il GR 66 si congiunge al GR 10. I due sentieri camminano paralleli al fiume lungo la Gola dell’Alto Tago fino al Ponte di Martinete, dove il GR 66 si separa per proseguire nella provincia di Cuenca. Il percorso nella provincia di Guadalajara si chiamerà Sendero de Los Ríos Molinenses, in quanto si snoderà per le terre bagnate dal Mesa, dal Gallo, dall’Arandilla e dal Tago. Da Anchuela, il sentiero raggiunge luoghi di interesse come il santuario romanico della Gola de la Hoz, il ponte di San Pedro e il monastero della Madre de Dios, anch’esso romanico e situato a Buenafuente de Sistal (comune di Villar de Cobeta). Dopo aver attraversato il Tago, il GR 66 entra nella provincia di Cuenca, che percorrerà da nord a sud, e assume il nome di Ruta de Hoces y Torcas fino a dopo Albacete. Il tracciato di Cuenca si snoda in un mondo magico di pietre di proporzioni colossali, dove si infrange, riposa e torna ad attorcigliarsi al ritmo impartito dal variopinto arazzo calcareo di origine carsica rappresentato dai monti di Cuenca: aspri rilievi, gole, depressioni e valli bagnate dai fiumi Guadiela, Cuervo, Júcar, Huécar e Cabriel. Tocca luoghi di interesse come Los Callejones de Las Majadas o la Città Incantata, e si veste a festa attraversando il centro storico di Cuenca. Verso sud si addentra nel Rodeno attraversando le zone di bassa montagna, vicino al Torcal de Los Palancares, alle lagune di Cañada del Hoyo o alle pitture rupestri di Villar del Humo. Penetra infine nelle terre della Manchuela dove, dopo un tratto parallelo al fiume Cabriel, nella zona nota come Los Cárceles, il GR 66 fa il suo ingresso nella provincia di Albacete. In questa zona, tra i vigneti, il sentiero attraversa vaste pianure sfruttando il tracciato dell’antica ferrovia Baeza-Utiel, ottimo percorso per gli escursionisti, con la possibilità di pernottare nelle vecchie stazioni in disuso. Tocca località come Casas Ibáñez, Fuentealbilla o Mahona, passando anche nei pressi del capoluogo, Albacete. Da qui il sentiero volge a sudovest verso Alcaraz per inerpicarsi sui monti delle sierre di Alcaraz e Segura, in ruvida pietra calcarea, passando per le strette valli dei fiumi Mundo, Segura, Tus e Taibilla, in un susseguirsi di paesaggi tra i più belli al mondo. Il GR 66 si conclude nel territorio comunale di Nerpio, dove si unisce al GR 7, che raggiunge sul lato di Murcia l’Eremo della Rogativa e si collega verso sud al lato andaluso, attraverso Santiago de la Espada (Jaén) e Puebla de D. Fadrique (Granada).

Dettagli dell'itinerario

Punto di partenza: Algar de Mesa
Punto di arrivo: Nerpia
Difficoltà: Alta
Distanza (km): 630
Numero di tappe: 37


Itinerario

Principal:

Provincia di Cuenca: Puente de Martinete, sul fiume Tago (Peralejos de las Truchas-Beteta) - Cueva del Hierro - Masegosa - Santa María del Val - Vega de Codorno - Tragacete - Majadas - Uña - Valdecabras - Buenache de la Sierra - Cuenca.

Servizi

Percorso segnalato nella provincia di Cuenca: tutti i servizi a Cuenca, Beteta e Tragacete. Nel resto dell’itinerario, alloggio e provviste di base.

Mappa


X
Spain SivigliaBarcellonaMadridCordovaMalagaValenciaLa CoruñaCadiceGranadaHuescaCáceresAlicanteGuipúzcoa - GipuzkoaPontevedraMurciaLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóCantabriaVizcaya -BizkaiaToledoLugoGironaÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaHuelvaLeónTeruelÁvilaSegoviaCiudad RealSalamancaSaragozzaValladolidBadajozNavarraCuencaZamoraPalenciaSoriaOrenseAlbaceteGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaGran CanariaTenerifeFuerteventuraGomeraIsola di El Hierro