Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




GR 43: Cordel de La Campiña (Córdoba-Jaén)


Dati di contatto

Cordova  (Andalusia)
Federazione andalusa di alpinismo. Granada
secretaria@fedamon.com
www.fedamon.com
Tel.:+34 958 29 13 40
Fax:+34 958 28 09 20

Localizzazione

Comunità Autonoma:
Andalusia

Provincia / Isola:
Cordova

Córdoba

Descrizione

Questo sentiero parte dal capoluogo cordovese e attraversa da ovest a est le zone di campagna in cui le coltivazioni di cereali si alternano agli uliveti.

La parte iniziale del percorso segue la Vereda de Granada, antica via romana che univa le località di Corduba e Ategua, e che in seguito, durante il Califfato, collegava Cordova e Granada. Dal punto di vista paesaggistico e ambientale, la zona più interessante dell’itinerario è il tratto nei pressi del fiume Guadajoz e della sua pianura, insieme a un’altra zona vicina al Cerro Carrasco e al Jardón, dove non è raro osservare l’otarda, specie tipica dei campi di cereali e attualmente a rischio di estinzione.
La lunghezza complessiva del sentiero è di 65 km. Tocca i territori comunali di Cordova, Espejo, Castro del Río, Baena (Albendín).

Dettagli dell'itinerario

Punto di partenza: Córdoba
Punto di arrivo: Baena (Albendín)
Difficoltà: Alta
Distanza (km): 62
Numero di tappe: 3


Itinerario

Principal:

Córdoba - Castro del Río - Baena (Alberdín).

Servizi

Le località del percorso offrono servizi di tutti i tipi; i collegamenti stradali sono buoni. Per maggiori informazioni: Ente Provinciale per il Turismo di Cordova. Ronda de los Tejares, 1. 14001 Cordova. Tel. +34 959 49 16 77.

Mappa