Trekking lungo il Cammino di Santiago © Pedro. Fotoaguado


La Spagna possiede più di 60.000 chilometri di sentieri omologati e fare trekking significa anche usufruire di un'eccellente opportunità per scoprire paesaggi molto diversi su tutto il suo territorio, da nord a sud.

Lungo la strada potrai ammirare laghi di origine glaciale, paludi popolate da numerosissime specie di uccelli, scogliere con secoli di storia, boschi dove poter assistere allo spettacolo dei cervi in amore… In queste stesse pagine troverai diverse proposte per prenotare esperienze e attività legate al trekking. Per ciascuna di esse se ne indicano i prezzi, le date, la durata, le lingue disponibili e il pubblico al quale sono rivolte.



Perché la Spagna

La Spagna è il secondo paese più montuoso d'Europa. Circa il 24% della sua superficie si trova a più di 1000 metri sul livello del mare: i panorami sono garantiti. Possiede spazi naturali di grande bellezza, tra cui 15 parchi Nazionali, e numerose Riserve della Biosfera (non a caso è il secondo Paese al mondo per numero di luoghi che hanno ottenuto tale riconoscimento). Il clima è mite, con più di 3000 ore di sole l'anno. Offre la possibilità di praticare altri sport all'aperto e attività come il birdwatching. Dispone di un'ampia offerta di alloggi rurali, camping, rifugi di montagna… Molti sentieri sono associati a importanti risorse culturali, come il famoso Cammino di Santiago, l'Itinerario del Romanico nella Valle del Boí e la Via dell'Argento.

Tipi di sentieri

La Federazione Spagnola Sport di Montagna e Arrampicata (FEDME) ha il compito di omologare i sentieri. A seconda dell'itinerario prescelto vedrai che ciascuno possiede dei segnavia di determinati colori: 1) I sentieri di lunga distanza (Gran Recorrido - GR) si estendono per più di 50 chilometri e necessitano di più giorni per essere percorsi integralmente. Sono identificabili per la presenza di segnavia di colore rosso. All'interno dei sentieri di lunga distanza ci sono anche i sentieri europei che attraversano diversi paesi. Quelli che passano dalla Spagna sono l'E3 (dalla Turchia a Santiago de Compostela), l'E4 (da Tarifa alla Grecia), l'E7 (dal Portogallo all'Ungheria) e l'E9 (dalla Francia alla Polonia). 2) I sentieri di breve distanza (Pequeño Recorrido - PR) hanno un'estensione variabile da 10 a 50 chilometri e possono essere percorsi in uno o due giorni. Il colore dei segnavia in questo caso è giallo. 3) I sentieri locali (SL) sono i più corti, con distanze al di sotto dei 10 chilometri. Il colore dei segnavia è verde e sono i percorsi più indicati (per il basso livello di difficoltà) da fare con bambini o persone in condizioni fisiche non particolarmente atletiche. Esistono anche segnavia specifici per itinerari all'interno di Spazi Naturali protetti e segnalazioni statali: i Sentieri Naturalistici (8000 chilometri di canali, vie della transumanza, cammini…) e le Vie Verdi (antiche linee ferroviarie trasformate in sentieri). Tieni presente che potresti trovare anche sentieri non omologati, ma provvisti di una segnalazione apposta da enti privati e organizzazioni locali. Se il sentiero non è delimitato, verificane le caratteristiche prima di intraprendere il cammino.

Periodi migliori

Anche se in Spagna, a seconda delle zone, è possibile fare trekking tutto l'anno, i periodi migliori sono la primavera e l'autunno, per evitare di trovare neve d'inverno in certe aree montuose o alte temperature estive in altre località.

Zone

Ci sono zone particolarmente indicate per la pratica del trekking, come l'isola di La Palma, la Sierra di Tramontana (sull'isola di Maiorca) o i Pirenei. Alcuni itinerari poi sono molto popolari. Ecco qualche esempio. Itinerario del fiume Cares (una gola naturale nel cuore dei Picos de Europa). Sentiero dell'Orso (nelle Asturie, dove è persino possibile osservare questi animali). Las Médulas (montagne in provincia di León che in realtà sono antiche miniere d'oro d'epoca romana). Anse del Duratón (a Segovia il fiume Duratón forma un profondo canyon). Monastero di Piedra (un paesaggio di cascate in un ambiente inatteso in Aragona). La Garrotxa (una zona vulcanica della Catalogna). Maestrazgo (a Teruel, dove è possibile osservare le impronte lasciate dai dinosauri). Il Camí des Cavalls (un sentiero che percorre la costa dell'isola di Minorca). Carros de Foc (che collega diversi rifugi di montagna nel Parco Nazionale d'Aigüestortes i Estany de Sant Maurici).

Consigli

Tutti i Parchi Nazionali sono provvisti di Centri Visitatori dove potrai ottenere informazioni sulle caratteristiche di ciascun sentiero. Se hai bisogno di consigli rivolgiti a un club, un'associazione o una guida professionista. Se hai intenzione di percorrere un sentiero di lunga distanza, verifica prima presso un ufficio turistico o un centro di interpretazione il livello di difficoltà e i rifugi presenti nelle vicinanze. Se durante il percorso vuoi accamparti, devi sapere che sussistono restrizioni in merito. Assicurati di ottenere le autorizzazioni necessarie. Non è obbligatorio essere federati per fare trekking in Spagna. Tuttavia se vuoi partecipare a una delle gare che periodicamente si organizzano, come le corse in montagna, dovrai essere in possesso del brevetto ottenuto presso il tuo paese e aver sottoscritto una polizza di responsabilità civile e di protezione in caso di incidente la cui copertura sia estesa al territorio spagnolo. È sempre consigliabile la sottoscrizione di un'assicurazione che copra qualsiasi tipo di incidente nel luogo in cui hai intenzione di fare trekking. È importante informarsi e scegliere l'assicurazione in funzione dell'attività effettiva (livello di difficoltà, ecc.) che intendi realizzare. Ti raccomandiamo inoltre di prendere visione dei consigli pratici di salute e sicurezza .



COSA FARE IN SPAGNA? PRENOTA QUI LA TUA ATTIVITÀ


Visualizza tutte le attività





X
Spain SivigliaMadridCordovaMalagaBarcellonaValenciaLa CoruñaCadiceHuescaGranadaGuipúzcoa - GipuzkoaMurciaAlicanteCáceresLleidaLa RiojaAsturieCastellón - CastellóPontevedraCantabriaVizcaya -BizkaiaToledoLugoÁlava - ArabaJaénBurgosAlmeríaTarragonaÁvilaHuelvaLeónGironaTeruelCiudad RealSegoviaSalamancaSaragozzaBadajozNavarraCuencaValladolidZamoraPalenciaSoriaAlbaceteOrenseGuadalajaraCanarieBaleari
X
Baleares MaiorcaIbizaMinorcaFormentera
X
Canarias LanzaroteLa PalmaFuerteventuraGran CanariaTenerifeGomeraIsola di El Hierro