Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie





Localizzazione

Comunità Autonoma:
Baleari

Provincia / Isola:
Minorca

Menorca

Tranquilla e serena, Minorca, nelle Isole Baleari, è un’oasi naturale unica, ricca di contrasti tutti da scoprire. Un autentico paradiso bagnato dal Mar Mediterraneo, che affascina e seduce con la sua armonia e diversità.

L’isola presenta 216 chilometri di coste estremamente varie, con un litorale scosceso e spiagge rossastre a nord, e un rilievo dolce con cale di sabbia dorata a sud. Le possibilità di rilassarsi tra sole e mare non mancano, sia che si preferiscano gli spaziosi arenili o le piccole cale costeggiate dalle pinete. Il denominatore comune è sempre lo stesso: acque pulite e cristalline.

Qui si potranno praticare la vela, il windsurf, lo sci d’acqua e naturalmente il diving. Gli spettacolari fondali di Minorca sono da decenni tra i preferiti degli appassionati di immersioni. È un’isola che regala pace, in gran parte per merito della sua preziosa natura. Dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO, Minorca possiede grandi ricchezze ecologiche e paesaggistiche.

Un’escursione a cavallo, a piedi o in bicicletta seguendo sentieri e itinerari segnalati è un ottimo metodo per scoprire da vicino questo meraviglioso ambiente. Spicca in primo luogo il Parco Naturale di s'Albufera d'Es Grau, una zona protetta in cui si rifugiano numerosi uccelli acquatici e migratori, e una delle zone umide più importanti dell’Europa meridionale.

Il patrimonio archeologico e culturale è un’altra importante risorsa turistica. Sono presenti interessanti complessi monumentali come il centro storico di Ciudadela, resti preistorici come la Naveta des Tudons, scavi come quelli di Mahón, oppure piccoli borghi marinari che conservano a tutt’oggi le loro antiche tradizioni.

Un’idea pratica per la visita è noleggiare un’automobile, dato che la distanza massima tra due punti dell’isola non supera i 47 chilometri. Minorca si può raggiungere in aereo (aeroporto internazionale a cinque chilometri dal capoluogo, Mahón) o via mare (porto di Mahón o Ciudadela).



Destinazioni turistiche





Da non perdere