Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Estremadura

Provincia / Isola:
Badajoz

Badajoz

Zafra, conosciuta anche come la Piccola Siviglia, si trova nel cuore della Bassa Estremadura, in una pianura ai piedi delle formazioni rocciose della Sierra di Castellar. La città cominciò a crescere grazie alla sua posizione strategica lungo la Via dell'Argento, un'importante via di comunicazione della Hispania romana. La sua tradizione mercantile rivive ancora oggi nella fiera del bestiame di San Miguel. La città è dominata dall'Alcázar del XV secolo. All’esterno presenta un aspetto militare, ma gli interni assomigliano a quelli di un palazzo. Spicca il chiostro rinascimentale del cortile centrale. Attualmente l'Alcázar ospita un Parador de Turismo, mentre attorno si è sviluppato il nucleo medievale, formato da strade anguste, con una trama particolare a guscio di tartaruga. Una cinta muraria in pietra del XVI secolo lo circondava completamente; oggi si conservano solo tre delle otto porte che possedeva. La piazza Grande, cinta da portici, si trova nel centro esatto della località. La sorella minore, la piazza Chica, è collegata alla prima attraverso un arco, il popolare Arquillo del Pan. Il patrimonio monumentale di Zafra è assai ricco: la sontuosa chiesa collegiata di La Candelaria, costruita nel 1546, che conserva al suo interno tre pale d’altare, di cui una di Zurbarán e una di Churriguera; la chiesa parrocchiale di San José; moltissimi conventi, soprattutto del XVI secolo; l’Ospedale di Santiago, fondato nel XV secolo. Tra gli esempi di architettura civile, si possono citare le numerose ville nobiliari del XVI, XVII e XVIII secolo e quelle borghesi del XIX secolo.




Da non perdere



Mappa/Localizzazione