Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Estremadura

Provincia / Isola:
Cáceres

Cáceres

Situata alla frontiera ispano-portoghese, possiede nelle sue otto frazioni un complesso di dolmen neolitici che possono essere visitati percorrendo gli itinerari indicati.I primi resti rinvenuti nel municipio si associano al Paleolitico nelle sue diverse fasi. Ma al Neolitico risalgono le tracce più importanti delle prime civiltà: un complesso di 41 dolmen – tomba preistorica di lastroni di pietra –, la migliore concentrazione megalitica d’Europa, dichiarata Bene Culturale nel 1992. I resti di un acquedotto testimoniano l’esistenza di un insediamento romano. Una volta entrati nel paese ci troviamo nel quartiere gotico ebraico. E’ uno dei più belli e meglio conservati della Spagna, dichiarato Complesso Storico-Artistico Nazionale, con numerose facciate ogivali. E’ stata dichiarata Monumento Storico-Artistico anche la chiesa di Nuestra Señora de Rocamador. E non possiamo tralasciare la Chiesa dell’Incarnazione, in stile rinascimentale e con facciata gotica.Ogni anno a Valencia de Alcántara si organizza una marcia all’aperto nei territori del municipio, chiamata La Transfrontera.




Da non perdere



Mappa/Localizzazione