Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Torremolinos

Localizzazione

Comunità Autonoma:
Andalusia

Provincia / Isola:
Malaga

Málaga

Luogo di insediamento di una delle più antiche civiltà del mediterraneo, Torremolinos è oggi una delle destinazioni principali della Costa del Sol. Lo splendido litorale e un buon clima sono solo alcune delle caratteristiche di questa località andalusa.

Leggi tutto

La storia ha plasmato a Torremolinos scenari dall’intenso sapore popolare, come il quartiere di La Carihuela, in riva al mare, e ha lasciato molteplici testimonianze del suo illustre passato, come il Maschio. Durante tutto l’anno, il comune celebra con passione tutte le sue fiere, feste e pellegrinaggi tipici. Non si può non menzionare anche la gastronomia locale, nella quale spicca soprattutto il pescaíto fritto (frittura di pesce). Torremolinos, località situata a soli 12 chilometri da Malaga, ha vissuto una lunga e movimentata storia, come ricordano le numerose testimonianze fenicie, greche, romane e arabe scoperte nella zona. Le prime cronache scritte che parlano di Torremolinos risalgono al 1489, anno in cui i Re Cattolici decisero di promuovere il ripopolamento della località, conosciuta ai tempi come Torres de Pimentel. Alcuni anni più tardi, nel 1502, la città passò alle dipendenze di Malaga. In questa zona si costruirono castelli e torri d’avvistamento per difendere la costa. Il Castello di Santa Clara, del XVIII secolo, fu uno dei più importanti della località. Torremolinos sperimentò un gran cambiamento a partire dagli anni '50, quando questa località di pescatori scoprì l'enorme potenzialità turistica del suo vasto litorale e del suo clima mite. Da allora, Torremolinos è diventata una delle principali mete turistiche della Costa del Sol, grazie all’ampia offerta di servizi e alla qualità delle sue infrastrutture. Il Bajondillo, La Carihuela, Los Álamos e Playamar sono alcune delle splendide spiagge che costellano questo litorale, dove si trovano importanti complessi alberghieri, zone residenziali e persino un Palazzo dei Congressi che ospita autorevoli riunioni internazionali. Le possibilità che offre Torremolinos sono davvero innumerevoli: da fare un bagno e godersi il sole praticamente in ogni stagione dell'anno, alla pratica di qualsiasi tipo di sport, compreso il golf, passando per i numerosi ristoranti nei quali si può degustare il tipico pescaíto fritto. Monumenti Nonostante il grande sviluppo urbanistico degli ultimi decenni, Torremolinos, ha saputo proteggere l’ambiente marinaro delle strade dei suoi quartieri più tradizionali: El Calvario, El Bajondillo e La Carihuela. Nel centro storico della città si trova la chiesa parrocchiale di Nuestra Señora del Carmen ed è possibile osservare anche begli esempi d’architettura nobiliare, tra i quali spicca la Casa dei Navaja, costruita nel XIX secolo. Il monumento più importante della città è, però, la Torre del Pimentel, o dei Molinos, che dà nome alla città ed era in origine un edificio per la difesa. Inoltre, nell’area conosciuta come Cortijo del Tajo, sono stati scoperti importanti siti archeologici risalenti al Neolitico, all'epoca pre-romana e a quella romana. Gastronomia, feste e dintorni La gastronomia di Torremolinos è basata, soprattutto, sui prodotti del mare. Il suo piatto più emblematico è il pescaíto fritto, anche se esistono molte ricette a base di pesce, elaborate nei modi più svariati: al sale, alla piastra ecc. La Denominazione d’Origine Malaga è nota per l'eccellente qualità dei suoi vini, in particolare quelli dolci. Nel calendario di Torremolinos spiccano la Fiera e i festeggiamenti in onore del patrono San Miguel, che si celebrano tra la fine di settembre e i primi d’ottobre. La settimana precedente si tiene il popolare Pellegrinaggio di San Miguel. Nella Carihuela ogni 16 luglio si celebra la Fiera del Carmen, il cui momento principale è la processione della Vergine. Vicino a Torremolinos, si possono visitare altre località di gran tradizione turistica della costa di Malaga come Benalmádena e Fuengirola. Nell’entroterra si trovano paesini di montagna come Mijas, con le sue tipiche case andaluse, e Alhaurín el Grande, con la sua chiesa di Nuestra Señora de la Encarnación e il palazzo di Montellano. A soli 12 chilometri da Torremolinos si trova Malaga, che combina importanti monumenti, primi fra tutti la Cittadella e il Castello di Gibralfaro, con una vastissima offerta per il tempo libero.

Chiudi




Da non perdere



Mappa/Localizzazione