Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Catalogna

Provincia / Isola:
Barcellona

Barcelona

Sant Cugat del Vallès è una località che si trova a pochi chilometri di distanza da Barcellona, e che fa parte della zona del Vallès Occidental. Il suo patrimonio monumentale, capeggiato da un antico monastero benedettino, è circondato da paesaggi naturali di grande bellezza. Sant Cugat si estende su una grande pianura fluviale, delimitata dalle sierre di Collserola e Galliners. Nonostante i diversi ritrovamenti che risalgono al 2000 – 1500 a. C., l’origine della città risale alla costruzione della fortezza romana di Castrum Octavianum (IV secolo d. C.). Su questa piazzaforte vene eretto l’antico monastero benedettino di Sant Cugat, il monumento più emblematico della città. Le cinta dell’abazia ospitano una chiesa (XII-XIV secolo) e un magnifico chiostro romanico che risale alla fine del XII secolo. E non bisogna dimenticare altri ambienti quali la sala capitolare, il palazzo e il chiostro superiore rinascimentale. Sotto la protezione del monastero si sviluppò un importante nucleo agricolo, e molte delle proprietà sono ancora oggi presenti, come Can Rabella ( XIV sec.), Can Bellet ( XVI sec.) o La Torre Blanca ( XVII sec.). A Sant Cugat sono presenti anche molti eremi, disseminati in tutto il comune. Sant Adjutori, Sant Crist de Llaceres, Santa Maria de Campanyà, ecc. D'obbligo anche la visita del Castell de Canals, che risale all’epoca medievale, e il ponte di Can Vernet, in stile gotico. Il centro urbano ospita esempi di architettura più recente, modernista, tra questi Casa Armet, opera di Ferrán Romeu, e Casa Lluch, di Eduard Maria Balcells. Sant Cugat del Vallès è un luogo naturale privilegiato. Il Parco Centrale, situato in pieno centro urbano, è il polmone della città. E poco lontano si trova il Parco di Collserola, uno dei più grandi parchi metropolitani del mondo. Da questa località partono interessanti itinerari, come quello che porta a Can Borell all’eremo romanico di Sant Medir, attraversando un paesaggio idillico di boschi e vegetazione costiera.




Da non perdere



Mappa/Localizzazione