Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Castiglia e Leon

Provincia / Isola:
Zamora

Zamora

La sua posizione in un’ansa protetta dalla confluenza dei fiumi Tera e Castro fece sì che Puebla de Sanabria diventasse un luogo strategico e lo scenario di innumerevoli battaglie lungo i secoli. La città è stata riconosciuta Complesso Storico-Artistico. Conserva ancora una parte delle mura che proteggevano l’urbe. Il suo magnifico castello risale alla seconda metà del XV secolo ed è l’archetipo delle costruzioni difensive medievali. Si trova in un’ampia pianura, sulla cima della collina sulla quale si sviluppa la città, a 960 metri di altitudine. La sua pianta è regolare ed al centro vi è un’enorme Maschio, composto da vari piani e protetto da un ponte sporgente. Vicino al castello si trova la chiesa parrocchiale di Nuestra Señora del Azogue, che risale alla fine del XII secolo. All’interno conserva una fonte battesimale del XIII secolo, con figure intagliate nella parte anteriore. Il paese possiede anche molti ville nobiliari e magioni incorniciate da antichi blasoni, che caratterizzano le sue ripide vie, come la Casa Concistoriale del XV secolo, nella piazza Mayor. Oltre al suo bel centro storico, la cittadina gode di un ambiente circostante privilegiato, poiché questo municipio si trova vicino al Parco Naturale del lago di Sanabria, una tranquilla superficie d’acqua di 368 ettari e 55 metri di profondità, che è il più grande lago di origine glaciale in Spagna.




Mappa/Localizzazione