Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Galizia

Provincia / Isola:
Lugo

Lugo

  • x

    Cammino di Santiago, Primo Itinerario Culturale Europeo e Patrimonio Mondiale. Visualizza


Il vecchio paese di Portomarín fu sommerso dal lago artificiale di Belesar, formato dal fiume Miño. Pietra a pietra, si salvarono i principali monumenti: la chiesa romanica di San Pedro e l’imponente chiesa fortezza di San Nicolás.Anche alcuni antichi palazzi medievali furono trasferiti nella piazza principale della nuova Portomarín, situata in cima a una collina. Il ponte medievale rimase coperto dalle acque e fu conservata solo una parte all’ingresso e uno degli archi.La vecchia Portomarín era formata dai borghi medievali di San Pedro e di San Nicolás (oggi San Xoán). La chiesa di San Xoán o San Nicolao fu costruita alla fine del XII secolo da un gruppo di discepoli del Maestro Mateo (la facciata principale mostra influenze del Portico della Gloria della Cattedrale di Santiago) ed è stata dichiarata Complesso Storico-Artistico. La vicina chiesa romanica di San Pedro risale al X secolo. Nei suoi pressi si trovano anche i palazzi di Berbetoros e quelli del marchese di Paredes. All’esterno del paese e del suo complesso monumentale troviamo altre chiese romaniche degne di nota: Cortapezas e Castromaior.Per l’architettura popolare vanno menzionate le antiche case in muratura di ardesia e le tipiche cantine, molto numerose in questa regione vitivinicola. Tuttavia, Portomarín non è celebre per il vino ma per l’acquavite, così famosa da avere una festa in suo onore, la Festa da Augardente il giorno di Pasqua.




Da non perdere



Mappa/Localizzazione