Localizzazione

Castellón-Castelló

Ai piedi dei contrafforti della Sierra Espadán sorge Onda, storica località della provincia di Castellon, che sfoggia un importante patrimonio monumentale e un’antica tradizione nella produzione di ceramica. Abitata fin dal tempo degli iberi (VI e VII secolo a.C.) fu solo nel Medioevo che Onda raggiunse il suo massimo splendore. Del periodo della denominazione araba (X e XIII secolo) permane il tracciato viario della città antica, che è stato dichiarato Complesso Storico - Artistico e Bene di Interesse Culturale. Nelle vicinanze del castello dalle 300 torri si estende il centro storico, dove si può ammirare la piazza porticata del Almudín e il portale di Sant Pere. Degni di menzione anche la chiesa di La Sangre, costruita dai cavalieri templari nel XIII secolo, e i numerosi eremi che si affacciano sul dedalo di viuzze del centro cittadino. Infine, vanno citati due importanti musei: il Museo di Scienze Naturali El Carmen e il Museo della Ceramica Valenciana, dove è esposta una ricchissima collezione di ceramica locale.  




Mappa/Localizzazione