Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Comunità Valenciana

Provincia / Isola:
Castellón - Castelló

Castellón-Castelló

Uno straordinario esempio di città gotica, dichiarata Bene di Interesse Culturale.

Di particolare interesse il castello e le mura medievali, erette nel XIV secolo. All'interno dell'antica cinta muraria si trovano chiese interessanti come la chiesa arcipretale di Santa María la Mayor, in stile gotico (1263-1330), con dettagli in stile barocco; l'antico convento di San Francisco (XIII secolo); la chiesa di San Juan, in stile gotico (XV secolo) con decorazione in stile neoclassico; la chiesa di San Nicolás, in stile gotico e gli eremi di San Marcos e San Pedro Mártir. Nell'ambito dell'architettura civile, spiccano la Casa della Villa (XiV e XVII secolo), la casa Ciurana, la casa dei Piquer, dei Rovira e la casa del cardinale Ram, così come l'ospedale (XV secolo). I visitatori che vogliono davvero conoscere questa località, possono visitare il Municipio e il vecchio carcere, passeggiare per le ripide strade e per i portici di Blasco de Alagón, seguire il viale della Alameda, che circonda la montagna, e ammirare l'acquedotto medievale di Santa Llúcia. Interessanti sono anche le pitture rupestri di Morella La Vella e il santuario della vergine di Vallivana. Ogni sei anni, dal 1673, la vergine viene portata in processione al santuario. Ai bordi della strada si trovano numerose cappelle in cui i pellegrini pregano durante la processione, che segue un percorso di 22 chilometri.




Da non perdere



Mappa/Localizzazione