Localizzazione

Soria

Il centro storico è stato dichiarato Bene di Interesse Culturale. Nella cittadina e nei suoi dintorni si trovano tracce della civiltà romana, araba e cristiana.

Tra le diverse attrattive, il visitatore può ammirare l'arco romano, risalente al II secolo, l'unico a tre fornici conservatosi in Spagna, la collegiata, di stile tardo gotico, costruita nel XVI secolo sulla chiesa romanica di Santa Maria Maggiore al cui interno si possono ammirare la cripta romanica, la statua lignea di Cristo di Medinaceli del XVI scolo e l'organo del secolo XVIII, e il convento di Santa Isabel, fondato nel 1528 dalle monache clarisse. Tra gli edifici civili, notevoli sono il magnifico Palazzo dei Duchi di Medinaceli, del XVII secolo, rimaneggiato nel XVIII secolo, all'interno del quale si trovano mosaici di epoca romana; inoltre, a nord, le rovine di un antico castello arabo. Sebbene si ignori il luogo esatto, si dice che in queste terre fu sepolto Almanzor, il potente e temuto condottiero della Spagna musulmana, dopo la sconfitta subita a Calatañazor.  




Mappa/Localizzazione