Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Lloret de Mar © Lloret Turisme

Localizzazione

Comunità Autonoma:
Catalogna

Provincia / Isola:
Girona

Girona

La località di Lloret de Mar sorge nel settore più meridionale della Costa Brava. Segnata da una profonda tradizione marinara, rappresenta oggi uno dei centri turistici dell'apertura sul mare della provincia di Girona. Spiagge e calette dalle acque trasparenti si affiancano ad un interessante centro storico e ad una ricca offerta di alloggio e di proposte per il tempo libero. Sentierismo, golf e sport nautici sono solo alcune delle possibilità offerte dalle eccellenti temperature di questo clima mediterraneo. Bar all’aperto e ristoranti consentiranno di godere al meglio della notte catalana, e permetteranno di degustare i prodotti tipici della regione.

Leggi tutto

Il territorio di Selva, in cui si trova Lloret de Mar, possiede un profilo costiero aspro, con scogliere di più di 100 metri di altezza. Queste rocce granitiche, a picco sul Mediterraneo, formano cale con incredibili fondali marini, adatte per fare immersione, e ampi arenili. Il paesaggio è composto principalmente da fitte pinete, che arrivano fin sulla spiaggia, e che danno riparo a numerose zone residenziali e case estive. Ricchezza culturaleLa qualità dell’acqua e le temperature miti di cui gode tutto l’anno questa regione catalana attraggono ogni anno numerosi turisti. La varietà di alloggi è un altro dei suoi punti forti, così come la grande quantità di proposte per il tempo libero. Potrete passeggiare nel centro storico, dove vi attende il tracciato di un’antica cittadina di pescatori.Sul viale del Mar si affacciano edifici del XIX secolo e modernisti, mentre non molto lontano si trova la chiesa di Sant Romà, l’eremo di Santa Cristina e il monumento alla donna del mare, la Mujer Marinera, di Ernest Maragall. La chiesa di Sant Romá risale al 1522 e la sua struttura presenta elementi romanici e gotici. La chiesa di Santa Cristina invece, sulla spiaggia, è un edificio di transizione, tra il barocco e il neoclassico. Il comune di Lloret de Mar ospita begli esempi di modernismo, come le opere di Puig i Cadafalch. L’eremo della Verge de Gràcia, la crociera che conduce a Sant Pere del Bosc e il panteon della famiglia Costa Macià nel cimitero di Lloret de Mar permettono di scoprire i primi esempi di arte modernista di questo architetto catalano. All’uscita dal paese, dove cominciano le zone residenziali turistiche, situate su spiagge come Cala Morisca, Platja de Fenals o Santa Cristina, si innalza una torre sepolcrale romana che risale all’epoca imperiale. Cucina regionaleLloret de Mar, situata tra mare e montagna, offre una gastronomia che unisce le materie prime provenienti da questi due ambienti così diversi. Pesci e crostacei fondono il loro sapore con quello dei prodotti del campo e con la selvaggina. Fave, piselli, insalata di baccalà (exqueisada) o stufato di melanzane, cipolle e peperoni (escalivada) sono alcuni dei suggerimenti per la prima portata. Il pollo o il coniglio con frutti di mare, branzini, orate o gamberi compongono interessanti secondi. E gli insaccati con pà amb tomàquet (pane e pomodoro) completano il menu. Tra i dessert si deve segnalare la frutta di stagione come le fragole, le pesche, le arance o il cocomero. E per mettere in risalto il sapore di questi cibi deliziosi, non c’è niente di meglio dei vini di Denominazione di Origine Ampurdán-Costa Brava.Questi squisiti piatti regionali possono essere degustati sia a Lloret de Mar sia nei diversi paesi dei dintorni, come, ad esempio Tossa de Mar. Qui potete osservare l’armoniosa cinta muraria in riva al mare e la Vila Nova, la zona più moderna. Anche Blanes, è un importante centro turistico costiero, con spiagge e con un delizioso centro storico. Il castello di San Joan, il palazzo gotico dei Conti di Cabrera o la fontana del Carrer Ample sono alcuni dei monumenti principali. Sul Mar Mediterraneo si trova anche San Feliu de Guíxols. Spiagge eccellenti, un porto turistico e un centro urbano ricco di intrattenimenti convivono con l’eremo di Sant Grau, la chiesa di Porta Ferrata e belvedere naturali come Cap de Mort. E per concludere qualsiasi itinerario: Girona, il capoluogo di provincia. La cattedrale, il quartiere ebraico, i bagni arabi e il Museo Archeologico sono degli appuntamenti obbligatori, così come le mura e le chiese di San Nicolau e San Feliu.

Chiudi




Da non perdere



Mappa/Localizzazione