Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Cantabria

Provincia / Isola:
Cantabria

Cantabria

  • x

    Cammino di Santiago, Primo Itinerario Culturale Europeo e Patrimonio Mondiale. Visualizza


Laredo, situata tra la ría di Treto e la baia di Santoña, è una delle principali località turistiche della costa della Cantabria. Vanta una delle spiagge più estese e belle della regione: La Salvé, una vasta distesa di sabbia lunga cinque chilometri.La cittadina è divisa in tre zone ben differenti: La Puebla Vieja (centro storico) e il suo sobborgo, la zona dell’Ensanche (ampliamento) e il prolungamento di quest’ultimo fino al Puntal (la punta che si inoltra nel mare). La prima delle tre zone è stata dichiarata Complesso Storico-Artistico nel 1970. Si tratta del nucleo abitato originale, risalente al Medioevo, che conserva ancora resti delle antiche mura. È formato da un reticolo di stradine, sulle quali si affacciano belle case nobiliari del XVI, XVII e XVIII secolo, come quella della famiglia Mar, quella della marchesa di Arcentales, quella del Condestable, quella di Hoz e quella dei Guitiérrez Rada. Nella parte alta di questa zona si trova la chiesa parrocchiale di Santa María de la Asunción, di stile gotico, che ospita al suo interno una meravigliosa pala d’altare fiamminga. La seconda zona, quella dell’Ensanche, che si estende fino alla piazza di Carlos V, corrisponde all’odierno nucleo commerciale, amministrativo e dei servizi. Infine, tra la piazza di Carlos V e il Puntal, scorrono tre grandi viali paralleli, fiancheggiati dalle due spiagge della città. Tra le feste di Laredo spicca la Battaglia dei Fiori, che si celebra l’ultimo venerdì d’agosto ed è un autentico spettacolo di luce e colori.




Da non perdere



Mappa/Localizzazione