Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Andalusia

Provincia / Isola:
Malaga

Málaga

Estepona, situata all’ombra della Sierra Bermeja, è un importante centro turistico della costa occidentale di Malaga, caratterizzato da magnifiche spiagge, equipaggiate con tutti i tipi di servizi e da un animato porto turistico. La Astapa del tempo dei Fenici vanta oggi un curato abitato di gusto andaluso che ospita alcuni gioielli architettonici, tra cui la chiesa della Virgen de los Remedios e il castello di San Luis. Le feste del paese, la festività del Carmen e la caratteristica Settimana Santa sono alcune delle celebrazioni che gli abitanti della località vivono con grande intensità. Non si deve poi dimenticare la sua gastronomia, che possiede ricette tradizionali basate sul pesce e su altri prodotti del mare.

Leggi tutto

Estepona si trova nel settore occidentale della costa di Malaga, a pochi chilometri dal confine provinciale di Cadice. La felice posizione geografica non sfuggì ai fenici che, ben duemila anni fa, fondarono Astapa, la quale presto divenne un importante scalo commerciale del Mediterraneo. Nel corso degli anni, fino ai giorni nostri, Estepona ha giocato un ruolo di primo piano, grazie alle moderne strutture turistiche sorte a ridosso delle sue magnifiche spiagge. La spiaggia di La Rada è una delle più note. Situata nelle immediate vicinanze del centro cittadino, il bell’arenile è costeggiato da un incantevole lungomare costellato di palme; la spiaggia è attrezzata con tutti i comfort e permette di godere del sole e del mare in qualsiasi stagione dell’anno. Altre spiagge di superba bellezza sono quelle di La Galera, Bahía Dorada, El Saladillo o la nota spiaggia naturista di Costa Natura, ad Arroyo Vaquero. La località ha un importante porto turistico, dotato di tutte le attrezzature necessarie per praticare ogni tipo di sport nautico come la vela, le immersioni subacquee e la pesca sportiva. Situata a pochi chilometri da Sotogrande, Estepona è anche un paradiso del golf. Sia i golfisti principianti che quelli più esperti potranno frequentare questi green, equipaggiati con attrezzature all’avanguardia e considerati tra i migliori d’Europa. Gli amanti dell’ippica, troveranno a Estepona uno dei centri equestri più grandi della zona: la Scuola di Arte Equestre Costa del Sol. Qui è possibile imparare (o perfezionare) qualsiasi tipo di disciplina equestre ed è anche possibile partecipare a svariate attività legate al mondo del cavallo. Storia e arte La visita a Estepona ci riserva la gradita sorpresa del suo borgo che, si sviluppa a ridosso della spiaggia e ha saputo preservare il suo carattere andaluso. Lungo i suoi suggestivi vicoli si affacciano importanti monumenti come la chiesa di Nuestra Señora de los Remedios, costruita nel XVIII secolo, la torre dell’antica parrocchia e l’eremo del Calvario ( XVIII secolo). Teatro di epiche battaglie navali e terrestri combattute durante il Medioevo, Estepona custodisce grandiosi esempi di architettura difensiva. Oltre al castello di San Luis ( XV secolo), lungo il litorale si succedono innumerevoli torri di avvistamento che furono erette tra il XV e il XVI secolo, come quelle di Arroyo Vaquero, Sal Vieja, Padrón, Velerín e Saladillo. Del glorioso passato romano si conservano abbondanti vestigia, tra cui ricordiamo alcune antiche terme e altri resti archeologici rinvenuti nei pressi della Torre del fiume Guadalmansa. Gastronomia, feste e dintorni Il pesce al sale, la fritura malagueña (squisita frittura locale di pesci piccoli), l’insalata di polpo, le sardinas en espeto, (buonissimi spiedini di sardine) e le dolci tegole sono solo alcune delle raffinate specialità da gustare sulle tavole di Estepona. Da non perdere anche le famose zuppe tra qui il gazpachuelo (con pane, maionese e patate), l’ajoblanco (con mandorle, olio e uva) o la sopa campera (a base di patate). Per quanto riguarda i vini, godono di grande prestigio in tutta la provincia i vini dolci, designati con la Denominazione di Origine Malaga. Tra le feste a carattere religioso di Estepona occupano un posto di massimo rilievo quelle della Settimana Santa, celebri per le processioni e il passo dei portatori. Ai primi di luglio si svolgono la Fiera e le Feste Principali di questa località. Una settimana dopo cade la Festività della Virgen del Carmen; gli abitanti si danno appuntamento lungo la costa, dove ha luogo una processione a mare molto suggestiva. Utilizzando Estepona come base logistica è possibile raggiungere altre località della provincia. A pochi chilometri puntando verso l’interno, si sale su una vetta su cui si stende Manilva, suggestivo paesino che si affaccia su una magnifica spiaggia lunga ben sette chilometri; nelle immediate vicinanze si trova Casares, Complesso Storico -Artistico celebre per la chiesa dell’Encarnación e la torre de sale. Da Estepona, proseguendo lungo la costa si raggiunge Marbella, uno dei centri turistici più importanti della Costa del Sol, e, subito dopo, Fuengirola, città dal profondo carattere andaluso con magnifiche spiagge. Stupende distese di verde si possono ammirare nell’Oasi Naturale Los Reales della Sierra Bermeja, nella zona sud-ovest della provincia.

Chiudi




Da non perdere



Mappa/Localizzazione