Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Castell d'Aro

Localizzazione

Comunità Autonoma:
Catalogna

Provincia / Isola:
Girona

Girona

Castillo de Aro, a pochi chilometri dal mar Mediterraneo, ospita nei suoi confini municipali una delle località più popolari della Costa Brava: Playa de Aro. Il paese, che si formò intorno a questa fortezza difensiva, è Bene d’Interesse Nazionale, mentre alle sue splendide spiagge è stata assegnata la Bandiera Blu, simbolo di qualità.

Leggi tutto

Sul versante orientale della valle di Aro, a poca distanza dal litorale della provincia di Girona, si trova località di Castillo de Aro. Lungo la costa, su acque trasparenti e lunghe spiagge di sabbia dorata, si estende la Playa de Aro. Si tratta di una località estiva che mette a disposizione dei visitatori la maggiore offerta di alloggi e di ozio. Tra boschi di pini e con le vicine montagne che fungono da sfondo, gli hotel, appartamenti e campeggi offrono al turista tutte le possibili comodità. Sport nautici La pratica di sport nautici è garantita dagli impianti presenti lungo questo litorale. Luoghi meravigliosi tra il mare e la montagna, dove è possibile anche giocare a golf. Le eccellenti condizioni di questa zona vennero scoperte già nella preistoria, come dimostrano i mehnir ritrovati nella zona montuosa. Quello di Vallbanera è uno dei più importanti. All’epoca romana, invece, risale il sito archeologico di Plà de Palol, davanti alla Cala Rovira. Qui è possibile ammirare i mosaici e le terme di una villa romana del I secolo d. C. Il Castello di Benedormiens, che dà il nome alla località di Castell d´Aro e che dominava tutta la valle, risale al XI secolo. Tuttavia è possibile ammirare differenti sezioni della primitiva costruzione difensiva, così come la chiesa di Santa María. Attorno a questo punto si estendono le strade medievali che hanno reso il casco storico di questa località Bene di Interesse Nazionale. Queste case di pietra rappresentano un buon esempio dell’architettura tradizionale catalana. In questo settore del tracciato urbano si trova anche il Museo delle bambole con un’interessante collezione di bambole antiche. Gastronomia La gastronomia della zona offre prodotti del mar Mediterraneo e dell’entroterra, elaborando ricette tradizionali e innovative. Le fave e i piselli degli orti si accostano a esqueixadas (insalate di baccalà), escalivadas (melanzane, cipolle e peperoni al forno) o a stufati di pollo o coniglio con frutti di mare. Dal canto loro, gamberi, spigole e orate si preparano in tantissimi modi diversi. Per concludere il pasto la prima scelta è la frutta (fragole, pesche, meloni, angurie, arance...), che d’estate si trasforma in gelati e sorbetti. Questi squisiti piatti regionali possono essere degustati sia a Castell d’Aro sia nei diversi paesi dei dintorni, come, ad esempio Tossa de Mar. Qui potete osservare l’armoniosa cinta muraria in riva al mare e la Vila Nova, la zona più moderna. Anche Blanes, è un importante centro turistico costiero, con spiagge, ma anche un delizioso centro storico. Il castello di San Joan, il palazzo gotico dei Conti di Cabrera o la fontana del Carrer Ample sono alcuni dei monumenti principali. Sul Mar Mediterraneo si trova anche San Feliu de Guíxols. Spiagge eccellenti, un porto turistico e un centro urbano ricco di intrattenimenti convivono con l’eremo di Sant Grau, la chiesa di Porta Ferrata e belvederi naturali come Cap de Mort. E per concludere qualsiasi itinerario: Girona, il capoluogo di provincia. La cattedrale, il quartiere ebraico, i bagni arabi e il Museo Archeologico sono degli appuntamenti obbligatori, così come le mura e le chiese di San Nicolau e San Feliu.

Chiudi




Da non perdere



Mappa/Localizzazione