Localizzazione

Alicante-Alacant

In origine era un borgo musulmano. Fu sempre molto apprezzata per la ricchezza, l’abbondanza e la purezza delle acque del fiume Algar, noto come il “fiume della salute”. Il rilievo di Callosa d’En Sarrià è segnato dal corso di due fiumi, l’Algar, che forma delle cascate dette Fuentes del Algar, e il Guadalest. È inoltre circondata da sierre imponenti. Questa località è nota anche per le sue nespole con Denominazione di Origine. Nella zona alta del centro storico di Callosa d’en Sarrià è situata la chiesa arcipretale di San Juan Bautista, ricostruita a metà del XVII secolo. Nella piazza del Castello sono ancora visibili alcuni resti delle mura di un’antica fortezza. Si trattava della residenza in cui vissero tutti i signori di Callosa fino al XVIII secolo, quando il castello scomparve e le mura e gli edifici vennero utilizzati come base per nuove case. Nel centro storico, formato da tipici edifici mediterranei, si può visitare il poador, dove andavano le donne a fare il bucato e a riempire le brocche d’acqua. Sin dal 1860, il secondo fine settimana di ottobre si tiene la festa dei Mori e Cristiani, dichiarata d’Interesse Turistico Nazionale.




Mappa/Localizzazione