Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Localizzazione

Comunità Autonoma:
Comunità Valenciana

Provincia / Isola:
Alicante

Alicante-Alacant

La struttura metallica del viadotto di Canalejas, uno degli emblemi di Alcoy, è il simbolo dell’innovazione avvenuta agli inizi del XX secolo. I fiumi Riquer e Molinar, unendosi all’altezza della città, formano il fiume Serpis. Questo spiega i numerosi ponti, le industrie situate sulla riva dei fiumi e l'uniformità del centro storico, che hanno dato vita all'immagine turistica di Alcoy. L’espansione del centro in epoca medievale ha obbligato alla creazione di punti di passaggio sui fiumi per permetterne l’allargamento, per questo Alcoy è conosciuta come la "città dei ponti". Il centro della città è la piazza España. All’interno del quartiere medievale è possibile visitare l’antico municipio, il museo archeologico e quello della festa di Mori e Cristiani. Nella direzione opposta, passando per via San Nicolás, si scopre la città modernista. Alcoy celebra il 23, 24 e 25 di aprile di ogni anno la tradizionale festa di Mori e Cristiani, basata sui fatti storici del 1276 e in onore del patrono, San Giorgio. La festa, fastosa e musicale, fa rivivere la battaglia di Alcoy, trasportandoci con l’immaginazione al secolo XIII..  




Da non perdere



Mappa/Localizzazione