Dati di contatto

Localizzazione

Madrid

Descrizione

È indubbiamente uno degli insiemi architettonici più belli e più imponenti di Madrid, grazie alla perfetta integrazione con il Palazzo Reale e con il Teatro Reale. Una passeggiata per ammirarla è una tappa obbligatoria per chi inizia la visita alla città. L’idea della piazza di Oriente venne presentata per la prima volta da Giuseppe Bonaparte, che propose la creazione di un giardino di fronte al palazzo. Pochi anni dopo, nel 1817, Ferdinando VII preparò un nuovo progetto per realizzarlo, anche se non fu possibile realizzare neanche questo. Bisognerà aspettare l’ascesa al trono di Isabella II per la stesura del progetto definitivo opera dell’architetto Narciso Pascual y Colomer.

La piazza venne inaugurata nel 1844, anno in cui venne inoltre installata la statua equestre di Filippo IV, realizzata dallo scultore italiano Pietro Tacca nel 1640, e che raggiunge i dodici metri di altezza e i diciassette di diametro. Con i suoi giardini minuziosamente disegnati, la piazzi di Oriente è diventata un museo scultoreo, grazie alle venti figure dei vari sovrani spagnoli che presenti tutto intorno.

  • Costruzione: Piazza
  • Periodo artistico: Neoclassico
  • Periodo storico: XIX secolo

Mappa