Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie




Dati di contatto

33590  Pimiango, Ribadedeva, Asturie  (Asturie)
http://tematico.asturias.es/cultura/yacimientos/pindal.html
Tel.:+34 608175284

Localizzazione

Comunità Autonoma:
Asturie

Provincia / Isola:
Asturie

Asturias

Prenotazioni


  • x

    Patrimonio Mondiale, certificato concesso dall'UNESCO.

  • x

    Cammino di Santiago, Primo Itinerario Culturale Europeo e Patrimonio Mondiale. Visualizza


Descrizione

Arte rupestre sulle rive del mar Cantabrico

È stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità nel 2008

Misura 300 metri di lunghezza con pitture rupestri risalenti al paleolitico distribuite lungo una delle pareti. Si trova in uno spettacolare scenario di scogliere che si affacciano sul mare. Al suo interno custodisce uno degli esempi più belli dell’arte paleolitica della regione, con il doppio motivo rappresentativo di cavallo e bisonte. Contiene immagini di un pesce e un mammut, due animali poco frequenti nell’arte paleolitica della Cornice Cantabrica che le conferiscono un carattere del tutto particolare. Dal punto di vista tecnico mescola le tonalità rosse e nere con l’incisione. Si ritiene che risalga ad un periodo compreso tra i 13.000 e i 18.000 anni fa.

Costruzione:
Grotta preistorica

Periodo artistico:
Preistoria

Informazioni pratiche

Orario

Da Mercoledì a Domenica
Da 10:00 a 17:00

Giorni di chiusura: Lunedì, Martedì


Prezzi

Generale: 3€
Ridotta: 1,50€
Mercoledì
Ingresso gratuito

Mappa


Qui vicino