Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di utente. La navigazione ne comporta laccettazione. Per ottenere ulteriori informazioni o per sapere come modificare la configurazione, ti invitiamo a prendere visione della nostra informativa sui cookie



Libro antico. La Rioja

Spagna: mosaico di culture

Originatasi in un ricco divenire storico, la cultura spagnola ha raggiunto un grande protagonismo nel corso di tutti i tempi.

La Spagna è, soprattutto, un mosaico di culture. Eterogenee. Antiche e moderne. Colte e popolari. Sacre e profane. Plurali e diverse. L’ampiezza delle sue culture è attraente. Il patrimonio storico abbaglia. E la forza vitale della sua gente affascina. La cultura spagnola è ricchissima e tocca tutte le forme espressive. Dalla letteratura alla pittura, dalla musica all’architettura, dal teatro alle arti suntuarie. In tutte, in diversi momenti storici, la cultura spagnola ha raggiunto le più alte vette artistiche: dall’antichità (con notevolissimi esempi di arte rupestre) ai nostri giorni (nei quali l’architettura spagnola si situa all’avanguardia mondiale) la cultura e l’arte in Spagna hanno occupato un posto di rilievo. La cultura spagnola attuale gode di buona salute come lo dimostra, ad esempio, una fiorente industria editoriale che muove più di 90.000 volumi all’anno. Il turismo culturale sta diventando un’alternativa al turismo balneare, per la ricchezza e la qualità di musei, monumenti, feste e tradizioni, così come di mostre e manifestazioni culturali diverse.A titolo esemplificativo si può dire che la Spagna è uno dei paesi con il patrimonio monumentale più ricco del mondo, non invano è il secondo paese con il maggior numero di beni dichiarati Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Un inventario approssimativo conta più di 20.000 monumenti di interesse esistenti nel nostro Paese. Il teatro e il cinema spagnolo stanno diventando di riferimento in Europa, e spiccano in questo ambito i Festival del Teatro di Mérida, Sagunto e Almagro e i Festival cinematografici di San Sebastián e Valladolid. D’altra parte le Università spagnole rivestono un ruolo di grande rilievo nella diffusione della cultura nazionale, e in tal senso sono molto importanti i corsi estivi, come quelli di El Escorial, Salamanca, Santander o l’Università Internazionale Menéndez Pelayo (UIMP), con sede a Santander, Barcellona, Cuenca, Galizia, Pirenei, Siviglia, Tenerife e Valencia. La ricerca scientifica e culturale è rappresentata dal Consiglio Superiore delle Ricerche Scientifiche, dipendente dallo Stato.